MovieNerd

La Casa di Carta, Parte 5: Netflix crea una “no-spoiler zone” per i peggiori spoileratori d’Italia

Per consentire ai fan una visione della serie La Casa di Carta, Parte 5 libera da spoiler, Netflix crea una “no-spoiler zone” per i peggiori spoileratori d’Italia

La Casa di Carta Parte 5 volume 1 debutta oggi su Netflix, in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo. Il volume 2 sarà disponibile dal 3 dicembre 2021.

Per consentire ai fan una visione della serie libera da spoiler, Netflix ha selezionato alcuni fra gli spoileratori più accaniti d’Italia e organizzato per loro un’attività speciale invitandoli a una proiezione esclusiva nell’unico luogo dove i telefoni devono rimanere spenti: in aereo. Decollati questa mattina stessa, e nel rispetto delle misure anti Covid-19, gli spoileratori vivranno un’esperienza indimenticabile ma al tempo stesso rimarranno in volo, e quindi ben lontani da Internet, per tutta la durata dei primi cinque episodi. Cinque ore che permetteranno ai milioni di fan rimasti a terra una visione della serie finalmente libera dagli spoiler.

Il cast de La Casa di Carta include: Úrsula Corberó, Álvaro Morte, Itziar Ituño, Pedro Alonso, Miguel Herrán, Jaime Lorente, Esther Acebo, Enrique Arce, Rodrigo de la Serna, Darko Peric, Najwa Nimri, Hovik Keuchkerian, Luka Peros, Belén Cuesta, Fernando Cayo, Fernando Soto, José Manuel Poga, Mario de la Rosa.

Sinossi:

La banda è rinchiusa nella Banca di Spagna da oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona, ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il professore è stato catturato da Sierra e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che niente possa andare peggio, entra in scena un nemico molto più potente di tutti quelli affrontati finora: l’esercito. La fine del più grande colpo della storia si avvicina e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra.

Adv
Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Adv
Back to top button