MovieNerd

La fantastica signora Maisel 4: la recensione degli episodi 5 e 6

La fantastica Signora Maisel è tornata su Amazon Prime Video con la quarta stagione. A partire dal 18 febbraio, ogni venerdì usciranno due episodi per un totale di otto puntate. Seguiremo la programmazione con voi, quindi ora è il momento della recensione de La fantastica Signora Maisel 4, abbiamo già recensito gli episodi precedenti, ora è il momento degli episodi 5 e 6.

Negli episodi tre e quattro rivediamo il cast principale: Rachel BrosnahanAlex BorsteinMichael ZegenMarin HinkleTony ShalhoubKevin Pollak, e Caroline Aaron. In più compaiono anche brevemente Matilda SzydagisJane LynchStephanie HsuLuke Kirby, LeRoy McClain e Kelly Bishop.

La fantastica signora Maisel 4 – L’essenza del quinto episodio 

L’episodio rappresenta un punto chiave in cui diversi cerchi si chiudono. Il più importante è il confronto diretto tra Miriam e Shy, che in qualche modo va a mettere un punto al dramma di inizio stagione. Un’altra storia che si conclude è quella di Sophie Lennon, anche se pensavamo fosse già terminata, questa volta abbiamo un lieto fine per la comica. Susie ha di nuovo fatto l’impossibile, è ha dimostrato di essere molto più in gamba di quello che sembra. 

In questo episodio, oltre a seguire Miriam e Susie, c’è anche un po’ più di spazio per i personaggi secondari. In particolare, per Rose e il suo business e per Joel e Mei. 

Tiriamo le somme

Il quinto episodio della quarta stagione de La fantastica Signora Maisel rialza la media. Interessante dall’inizio alla fine, la puntata è un susseguirsi di scene importanti. Il fulcro è al matrimonio di Shy, un personaggio che non ci saremmo aspettati di rivedere, in cui Miriam ha la possibilità di dirgli la sua in tutta onestà. La signora Maisel ci stupisce perché invece che prendersela con il cantante, gli chiede scusa per il disagio causato dalle sue battute. Nonostante la sua comprensione, ha imparato a stare ben distante da Shy, ormai certa che non si trattava di un vero amico.

La fantastica signora Maisel 4: il confronto con Shy.

Carino il dettaglio di avere il loro ultimo confronto in un bagno, luogo dove i due si erano conosciuti. 

Finalmente Mei accetta di conoscere i genitori di Joel! Ah no. Apprezziamo comunque la buona volontà e la sua agitazione è stata adorabilmente divertente. In effetti la pressione della madre di Joel è piuttosto grossa. Carino, invece, il padre che è semplicemente felice che ci sia qualcuno di speciale. A proposito di genitori, questa volta abbiamo avuto modo di vedere qualcosa in più su Rose e il suo business ed è chiaro che ci tiene particolarmente. 

La fantastica signora Maisel 4×05 in breve

Pollice in su per: Sophie che ha sorpreso tutti.
Pollice in giù per: Rose e il suo accanimento contro il lavoro di Miriam e le continue preoccupazioni sulle apparenze.
Scena migliore: Susie e Miriam al matrimonio di Shy (e aggiungiamoci anche la conversazione in bagno).
Voto: 8/9

La fantastica signora Maisel 4 – L’essenza del sesto episodio 

È da un po’ di tempo che seguiamo Midge e il suo sogno di diventare una comica in un periodo in cui le donne hanno ben poche possibilità. Far sentire la propria voce facendosi spazio nell’affollato mondo maschile non è per niente semplice. Nel sesto episodio osserviamo che anche la solidarietà femminile è difficile da trovare. 

La ripida scalata verso il successo diventa ancora più ardua se ci si imbatte in un’altra donna con obiettivi simili. Miriam lo sperimenta in particolare con la giornalista, ma anche lo scontro con Sophie non è da meno. Anche Rose inizia a scoprire i lati negativi del business e, se prima era lei stessa a tentare di tarpare le ali di Miriam ora scopre cosa vuol dire trovarsi dall’altra parte. 

Tiriamo le somme

L’episodio è, nel complesso, buono. Si apre con Lenny Bruce, che di solito a noi piace sempre, ma la sua presenza e la scena in generale ha avuto poco senso. Torna anche Sophie che, chiaramente, speravamo di aver salutato. Il suo nuovo atteggiamento sembra volto a portare una tregua tra lei e Miriam, ma le azioni hanno mostrato il contrario. In questo modo, la piccola crescita che avevamo visto in Sophie è andata ad annullarsi, mostrando come il successo determini il comportamento del personaggio.

Le scene allo Strip Club iniziano ad essere tante e c’è il rischio che gli episodi risultino ripetitivi. Miriam è riuscita a portare il locale ad un nuovo livello, ma essendo un club illegale non potrà portarle particolare notorietà. A questo punto è difficile immaginare come e dove proseguirà la carriera di Midge, continuerà ad aprire lo show di Sophie? Difficile, il loro dibattito era veramente infuocato e ricco di colpi bassi.

Abbiamo un piccolo spazio anche per Joel e Mei che arriva con una notizia bomba: una gravidanza. Sia in questo episodio che in quello precedente la coppia è in sintonia, lei finalmente si fida e si lascia andare mostrando anche le sue insicurezze.

La fantastica signora Maisel 4×06 in breve

Pollice in su per: Mei
Pollice in giù per: Sophie, che è riuscita ad annullare quella poca simpatia che aveva guadagnato nell’episodio precedente.
Scena migliore: la lotta a colpi di battute tra Miriam e Sophie.
Voto: 7

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Elisa Scaglia

Back to top button