7.7 C
Roma
Aprile 20, 2021, martedì

La Figc ricorda Davide Astori, Gravina: “Un esempio che continua ad ispiraci”

- Advertisement -

La Figc, a tre anni dalla sua scomparsa, ricorda Davide Astori, ex calciatore di Cagliari, Roma e Fiorentina stroncato da un malore. È stato Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, a spendere un pensiero sullo sfortunato ragazzo. Su tutti i campi di Serie A ieri, nel turno infrasettimanale, al tredicesimo minuto il gioco è stato interrotto per applaudire in memoria del numero tredici dei violi. Ecco le dichiarazioni di Gravina:

Davide Astori è con noi, il suo esempio continua ad ispirarci. Delle sue tante qualità mi piace ricordare la straordinaria capacità di unire, di essere amico e avversario, ma mai nemico, di non essere mai divisivo. è stato convocato 58 volte in Nazionale collezionando 14 presenze e segnando anche un gol nel 2013 in Confederations Cup, nella finalina per il 3° posto con l’Uruguay“. Dalla Federazione fanno sapere che “Ad Astori è intitolato anche un premio speciale per il Fair Play della ‘Hall of Fame del calcio italiano’, il riconoscimento istituito dalla FIGC e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti capaci di lasciare un segno indelebile nella storia del nostro calcio“.

Un ricordo indelebile di una ragazzo sfortunato che, negli anni, continuerà ad essere certamente omaggiato da tutto il movimento calcistico italiano. Davide Astori, per parafrasare il presidente della Figc, è sempre con noi.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -