Gossip e Tv

La figlia di Putin è fidanzata con Igor Zelensky: la storia segreta di Katerina

La figlia minore di Vladimir Putin, Katerina Tikhonova, sarebbe fidanzata con un ex ballerino russo, che di cognome fa Zelensky, proprio come il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Per la precisione si tratta di Igor Zelensky, 52 anni e nessuna parentela con il nemico numero uno dello« zar», che fino a un mese fa è stato direttore del Bayerisches Staatsballett, il Balletto di Stato di Monaco, incarico che ricopriva, con successo, dal 2016. Lo rivela il sito russo d’informazione indipendente «Vashnie Istorii», associato al settimanale tedesco «Der Spiegel».

La notizia del legame fra i due è corroborata dagli spostamenti aerei di Tikhonova, la seconda delle figlie che Putin ha avuto con la sua prima moglie, Ludmilla, che proprio nel 2017 si era separata dal marito Kirill Shamalov, e dalle comunicazioni di una delle guardie del Servizio di protezione del Presidente assegnato a Ekaterina. Negli ultimi due anni, Tikhonova ha volato fra Mosca e Monaco più di 50 volte.

Più certe le informazioni sul ballerino e coreografo Zelensky: nato a Labinsk, in Russia, si è formato all’Accademia di Vaganova a San Pietroburgo, Per anni è stato il primo ballerino al Teatro Mariinsky ed è stato spesso ospite in compagnie internazionali come Royal Ballet a Londra o il Teatro alla Scala di Milano. Poi è stato direttore artistico a Mosca fino ad approdare a Monano, in Germania, dove ha consolidato la fama internazionale della compagnia del Bayerisches Staatsballett. Fino alle recenti dimissioni «per motivi familiari privati». In pratica per via dell’invasione russa in Ucraina, ma soprattutto, per via della relazione con la figlia dello «zar». Secondo “Vashnie Istorii”, tra il 2017 e il 2019, la figlia di Putin è volata a Monaco dozzine di volte. Alla fine del 2019 Katerina, forse stanca dei frequenti viaggi, si è trasferita stabilmente in Germania.

«Dirigere una compagnia di balletto richiede concentrazione e autorità assoluta», ha detto Igor Zelensky per motivare le sue dimissioni. «Al momento, tuttavia, le circostanze familiari private richiedono tutta la mia attenzione e il mio tempo, ed è impossibile per me conciliare queste circostanze con la gestione di una compagnia di balletto. Dopo aver riflettuto seriamente sulla questione, ho deciso, quindi, di dimettermi dalla carica di direttore del Bayerisches Staatsballett (…). La mia famiglia ha bisogno del mio pieno sostegno».

Adv

Related Articles

Back to top button