Calcio

Lautaro Martinez: “Inter, difendiamo lo scudetto! Roma? Gara complessa”

Adv
Adv

È un Lautaro Martinez carico e pronto a caricare il campionato. Un’altra volta. L’Inter è in netta risalita in Serie A dopo un avvio non scintillante. I nerazzurri di Simone Inzaghi, nelle ultime gare, sono riusciti a recuperare diverse lunghezze a Milan e Napoli e, adesso, si sono annidati a meno due dalla vette dei partenopei e a meno uno dai cugini rossoneri. L’argentino non ha dubbi: vuole difendere il titolo dello scorso anno.

Le parole di Lautaro Martinez

Ecco le parole del calciatore argentino dell’Inter ai microfoni di Sky Sport:

Il livello medio del campionato sta crescendo, la classifica molto equilibrata lo dimostra. Serve non staccare mai la spina, noi dobbiamo difendere lo scudetto che abbiamo sul petto. Stiamo lavorando per fare quello che ci chiede mister Inzaghi: vogliamo sempre essere protagonisti, attaccare l’area avversaria con tanti giocatori. Abbiamo lasciato qualche punto per strada ma stiamo recuperando. Ho parlato tanto con la mia famiglia, siamo contenti e stiamo bene a Milano è una città che mi piace tanto, anche i progetto della società mi sono piaciuti. Sono contento di essere rimasto all’Inter. Mi piacerebbe legare il mio nome all’Inter per tanto tempo. La gente mi ha dato una mano importante sin dal mio arrivo. Sono felice di essere a Milano, qui sto benissimo e sono grato per tutto quello che ricevo. Inzaghi? Mi sta dando una grande mano, quando sono tornato qui dalla Copa America ho parlato tanto con lui. Mi ha aiutato tanto e da lui ho imparato tanto“.

Da quando sono diventato papà sono maturato tanto, dentro e fuori dal campo a volte mi arrabbio facilmente ma cerco di contenermi di più rispetto al passato. Mia moglie e la mia famiglia in Argentina mi hanno dato una mano importante in questo. Per me viene prima l’obiettivo di squadra poi ci sono i premi individuali. Anche quelli però arrivano solo se il gruppo funziona. Lo dice anche Messi, che l’ha vinto sette volte il Pallone d’Oro. Ci ha dato una grossa mano per la vittoria della Copa America. Roma? Sarà comunque una partita dura, dovremo affontarli con grande spirito di squadra e con la testa giusta siamo sulla strada giusta. Loro sono una squadra forte, hanno un allenatore che cerca di farli sempre giocare bene. Dobbiamo andare lì a fare il nostro gioco in un ambiente caldo, con una tifoseria che si fa sentire“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Photo credit: Inter)

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button