Calcio

Lazio, calciomercato reparto per reparto

In questo periodo di stasi la Lazio prova a portarsi avanti il lavoro futuro, annotando i possibili nomi nuovi per la prossima stagione. Tanti sono i giocatori finiti sul taccuino di Tare, ma in quale ruolo i capitolini hanno maggiormente bisogno di rinforzi? Sicuramente dal reparto difensivo in su servirebbe almeno un giocatore per ruolo. Difficile arrivino tutti insieme nella prossima sessione di mercato, ma chissà che un eventuale conquista della Champions League non possa far alzare l’asticella delle spese di Lotito. Ovviamente tutto questo è vincolato alla ripresa della stagione, senza questo fattore diventerebbe complicato costruire il futuro.

Calciomercato Lazio, i cambiamenti in porta e in difese

Per quanto riguarda la porta, è praticamente certo che Strakosha sarà il portiere anche per il futuro biancoceleste. Le prestazioni di quest’anno hanno convinto, pertanto Inzaghi affiderà le chiavi della retroguardia ancora all’albanese. Il discorso cambia per le riserve: non appaiono esserci certezze per Proto e Guerrieri. Per questo motivo, a fine Marzo si è parlato di un interesse per Pacheco, dell’Alaves. Il problema resta il costo alto del cartellino. La soluzione interna invece, sarebbe quella di promuovere Micai dalla Salernitana, mossa che farebbe sicuramente risparmiare le tasche della Lazio.

In difesa continua la ricerca di un vice-Acerbi. La difesa titolare della prossima stagione dovrebbe essere ancora la stessa, composta da Luiz Felipe e Radu insieme al ‘Leone’ ma, come detto, si lavora sui ricambi. Vavro non ha dato sicurezze e in prima linea ci sarebbero Coates e Kumbulla. Il primo, trentenne ed ex compagno di Lucas Leiva al Liverpool, è il capitano dello Sporting Lisbona; il secondo invece è un tesserato dell’Hellas ed è già richiestissimo in Serie A.

A centrocampo Escalante è la certezza, in attacco si cerca ancora

Il colpo certo dell’estate è Gonzalo Escalante che durante la sessione di calciomercato invernale ha firmato un contratto che dovrebbe legarlo alla Lazio già dalla prossima estate. Il condizionale è d’obbligo, vista la delicata situazione che stiamo vivendo. Sugli esterni invece, è rimasto caldo l’asse che mette in comunicazione i biancocelesti con la Spal. In questi giorni infatti, si è parlato di una possibile trattativa per portare Fares a Roma.

Un settore in cui bisognerà sicuramente investire è il reparto avanzato. I nomi che girano sono tanti, ma su tutti continua a spiccare il quello di Giroud. Anche Bakambu è finito sul taccuino di Tare, come riportato da Lalaziosiamonoi.it. Tuttavia, ad oggi, le operazioni di mercato in attacco restano le più difficili da delineare.

Back to top button