Calcio

Lazio-Roma: grande attesa per il primo derby romano della stagione

Il derby di Roma: una delle partite più curiose e interessanti del campionato di Serie A. Ogni anno Lazio e Roma si ritrovano almeno un paio di volte a condividere lo stesso rettangolo di gioco in una stracittadina che ha un significato profondo per entrambe le tifoserie. Sia i biancocelesti sia i giallorossi non vincono lo scudetto da una ventina di anni e non sono soliti raccogliere grandi successi in Europa, ma a prescindere la vittoria dei derby stagionali ha quasi il valore di un trofeo per le due piazze. La rivalità reciproca è molto più elevata rispetto a quella la Lazio o la Roma può nutrire nei confronti delle solite big come la Juventus, il Milan o l’Inter. Anche per questo il derby capitolino attira persino l’attenzione dei tifosi delle altre squadre.

Entrambe le compagini hanno cambiato allenatore di recente. Sarà il primo derby tra Sarri e Mourinho, due mister noti per essere anche dei comunicatori schietti e diretti. Ci sarà da divertirsi, soprattutto nelle dichiarazioni subito precedenti e successive alla partita. Mourinho è arrivato a Roma per riportare la “Lupa” a vincere dopo 13 anni di digiuno totale, mentre Sarri vuole dimostrare di poter macinare successi ad ogni latitudine dopo le soddisfazioni ottenute tra Napoli, Chelsea e Juventus. Insomma, il confronto tra i due promette già scintille.

Sia Sarri sia Mourinho non si sono mai fatti mancare screzi con altri allenatori. Cosa potrebbe mai uscire fuori da un diverbio tra i due? È quanto tutti gli addetti ai lavori aspettano di scoprire. Il derby è una gara molto sentita in cui ogni minimo dubbio relativo agli episodi arbitrali può accendere gli animi. Ai tifosi quasi non importa la qualità del gioco espresso in quei 90 minuti, ma conta solo il risultato finale. Come se non bastasse, sia la Lazio sia la Roma si stanno comportando egregiamente in questo avvio di campionato (tre vittorie nelle prime tre gare prima di arrendersi al Verona) e hanno messo nel mirino la qualificazione in Champions League. Il panorama delle quote sulla Serie A non esclude nessuno scenario in ottica scudetto. Entrambe hanno obiettivi importanti e non vogliono fallire. I 3 punti in palio scottano.

Proprio quest’estate Pedro, ex Barcellona che ha vinto praticamente di tutto in carriera, si è trasferito dalla Roma alla Lazio, alimentando gli sfottò tra le due tifoserie. Sarebbe davvero singolare se fosse proprio lui a rendersi protagonista di qualche episodio significativo del match, che si tratti di un gol o addirittura di un’espulsione. A tenere banco, però, sarà soprattutto il duello tra Ciro Immobile e Tammy Abraham, i due bomber della capitale. Entrambi vengono da successi importanti in Europa: il primo a livello di Nazionale e il secondo a livello di club, con il Chelsea. Lo spettacolo è assicurato.

Chi vincerà il prossimo derby? Le rose di Lazio e Roma sono di tutto rispetto e vantano elementi di esperienza in tutti i reparti, non solo in attacco. Reina e Rui Patricio sono due tra i migliori portieri in circolazione, Acerbi e Smalling sono due colonne difficili da superare e Pellegrini e Luis Alberto sanno come sfornare assist vincenti. Grazie al derby di Roma la sesta giornata di campionato si preannuncia focosa…

Adv
Adv

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button