Approfondimenti

Le notizie? Gli italiani le cercano sempre più in rete

Una deriva iniziata da almeno un decennio che è andata avanti crescendo in modo costante, almeno fino ad un paio di anni fa; da quando è esploso il Covid infatti, con il multimediale salito agli onori della ribalta, il mondo delle notizie in rete è letteralmente deflagrato, ovviamente in senso positivo visto che il numero di chi si informa online è salito enormemente.
Il dato in questione è riferito a tutti i comparti, da quello dell’economia (si parla di quasi il 38% degli italiani che cerca notizie di finanza sul web) alla salute, che negli ultimi mesi ha visto uno stimolo ulteriore proprio dalla situazione pandemica. Tutto questo ha una duplice matrice, da un lato il pericolo della rete e delle fake news è sempre presente e aleggia come uno spettro sula testa di chiunque si avvicini al web alla ricerca di notizie.
Ma c’è anche l’altro risvolto della medaglia; generalizzare non è mai corretto, anche sul web è possibile trovare qualità. e non è un caso che, proprio in considerazione della tipologia di notizie più cercate dagli italiani, finanza e salute ad esempio, la rete stia diventando anche il logo delle informazioni ‘impegnate’. Non soltanto gossip o sport, come si potrebbe pensare (che comunque, la fanno ancora da padroni).

L’informazione ‘impegnata’ e le dinamiche della rete

Ci si può rivolgere ad internet anche per reperire informazioni di finanza, di investimenti, di medicina. Ovviamente la scelta della fonte è molto più importante in rete, visto che sulla stampa cartacea una sorta di filtro viene applicato a monte, mentre online ci si può imbattere in qualunque tipologia di sito. E se non si è bravi a capire l’attendibilità o meno di una fonte, il rischio di assorbire informazioni spazzatura è elevato.
In generale ci si rivolge alla rete soprattutto per notizie ‘fresche’, news legata quindi alla cronaca o alla stretta attualità; gli approfondimenti sono ancora uno spaccato di dimensioni limitate quando si parla di online. Sono le notizie del giorno che trovano più rapida diffusione sulla rete, spesso giovandosi di casse di risonanza dirette o indirette come nel caso dei social che rilanciano una notizia.
E spesso l’approvvigionamento delle news avviene direttamente sulle pagine social dei principali media. Ormai tutti ne hanno una ufficiale che funziona come una sorta di ufficio stampa con il compito di diffondere notizie ad un pubblico ampio. Anche qui, a fare la differenza è l’autorevolezza della pagina dalla quale si stanno attingendo le informazioni.
Un tema certamente complesso quello della ricerca di notizie sul web, che implica tantissime sfaccettature e che vede, sullo stesso piatto, enormi vantaggi rispetto al passato ma anche tanti rischi, soprattutto quando non si è in grado di distinguere una fonte affidabile da una decisamente meno.




Back to top button