Calcio

Leeds-Tottenham: poker di Conte nel segno di Kulusevski

Antonio Conte, dopo le numerose polemiche con la società, riesce a tornare alla vittoria dopo un periodo piuttosto negativo. Il Tottenham sbanca Elland Road rifilando ai padroni di casa del Leeds di Marcelo Bielsa un netto 4-0. È una vittoria importantissima per gli Spurs, ispirata dall’ex juventino Dejan Kulusevski, che prendono il settimo posto della classifica di Premier League con 42 punti incassati in 25 partite disputate. I Whites, invece, restano pericolosamente invischiati nella lotta per non retrocedere in virtù del sedicesimo posto in graduatoria con 23 punti in 26 partite. Il Burnley (diciottesimo) ha due gare in meno. Ecco cosa è successo in Leeds-Tottenham.

Leeds-Tottenham: gara senza storia ad Elland Road

Una gara nata malissimo per Leeds che alza bandiera bianca dopo appena ventisette minuti di gara. L’incubo dei padroni di casa inizia al 10′ quando Sessegnon mette al centro per Doherty che, di destro, batte il portiere avversario. Passano appena cinque minuti ed il Tottenham bussa nuovamente, con successo, dalle parti dei bianchi con un pezzo di bravura di Kulusevski: l’ex juventino manda a spasso Firpo sulla bandierina, si accentra e guarda la porta e col sinistro fredda Meslier.

La compagine di Bielsa è anche poco fortunata perché Koch coglie il palo e non riapre la gara e subito dopo è Kane a calare il tris degli ospiti al 27′ chiudendo, di fatto, la partita a metà primo tempo. Il secondo tempo è una passerella per gli Spurs che si tolgono anche la soddisfazione di mandare in rete Son per il 4-0 finale.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Tottenham Hotspur)

Back to top button