Cinema

“Lion – La strada verso casa”: stasera in TV il viaggio di Saroo alla ricerca delle proprie origini

Di forte impatto emotivo, travolgente. “Lion – La strada verso casa” racconta la storia vera di Saroo Brierley. Il regista Garth Davis trasporta lo spettatore in un viaggio incalzante tra presente e passato che colpisce l’occhio e la mente, portandolo in due luoghi diversi del mondo, quello caotico e economicamente dittatoriale dell’India e quello della benestante Australia. Lo fa con l’intento di renderlo il più possibile empatico con il protagonista di questa storia, che ricerca le sue origini affidandosi a sbiaditi ricordi e conducendo una vera e propria indagine storico-geografica. Ritrovare la strada verso casa comporta per Saroo uno sforzo immane, che coinvolge anima e corpo. Il suo viaggio sarà il protagonista della prima serata televisiva.

Lion – La strada verso casa” è uscito nelle sale cinematografiche nel 2016, dopo essere stato presentato al Toronto International Film Festival, al London Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma. Il film ha riscosso parecchio successo e apprezzamenti da parte del pubblico e della critica, guadagnandosi tra l’altro sei nomination agli Oscar del 2017. Le sue immagini non veicolano semplicemente una storia personale, ma fanno riflettere su quello che è o sarebbe potuto essere il destino di milioni di bambini indiani.

Sunny Pawar in “Lion – La strada verso casa) – Photo Credits: Il Messaggero Italiano

Trama e cast di “Lion – La strada verso casa”

Saroo (Sunny Pawar) è un bambino indiano di 5 anni che vive a Khandwa insieme alla madre e al fratello maggiore Guddu (Abhishek Bharate). Il primo genito raccoglie metalli di scarto per guadagnarsi qualche soldo e un giorno chiede a Saroo di lavorare di notte nella stazione vicino al loro paese natale. Il bambino accetta ma, preso dalla stanchezza, si addormenta su una panchina. Al risveglio non trova il fratello e, così, sale su un vagone delle treno fermo per cercarlo. Si addormenta nuovamente e, questa volta, quando riapre gli occhi si accorge, però, di essere su un treno diretto a Calcutta, ovvero 1600 km lontano da casa. Il bambino, impaurito e incapace di comunicare in lingua bengali, cerca in tutti i modi di trovare la via del ritorno, ma senza successo. Inizia, dunque, a chiedere l’elemosina in giro, finché non viene fermato da un impiegato che parla hindi come lui e lo porta in commissariato per il riconoscimento. Vengono diffuse immagini di Saroo con la speranza che la famiglia si faccia viva, ma ciò non accade.

Saroo viene, così, mandato in orfanotrofio e adottato, poi, da Sue Brierly (Nicole Kidman) e John Brierley (David Wenham), coppia australiana benestante. Si trasferisce in Tasmania e qui cresce con agio, circondato da persone che gli vogliono bene. Una volta finito il liceo, Saroo (Dev Patel) decide di recarsi a Melbourne per frequentare l’università. Spinto dalla fidanzata Lucy (Rooney Mara), capisce che è giunto il momento di scavare a fondo nel suo passato e di rimettersi in contatto con le proprie origini. Ricerca tramite Google Earth il suo paese di origine e decide di tornare in India per ritrovare la sua famiglia.

Rooney Mara e Dev Patel in "Lion - La strada verso casa" - Photo Credits: Amalfi Notizie
Rooney Mara e Dev Patel in “Lion – La strada verso casa” – Photo Credits: Amalfi Notizie

Dove vedere il film con Dev Patel

Lion – La strada verso casa” verrà trasmesso su canale 5. L’emozionante film andrà in onda a partire dalle 21.20.

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

Back to top button