Maltempo: il Comune di Roma interviene sui danni causati dal nubifragio

Il maltempo a Roma continua a imperversare. Negli ultimi 3 mesi però sono state effettuate 2000 operazioni su tutta la città, specialmente nel VII, VIII, IX e X municipio

Dopo strade allagate, canali a rischio esondazione, vi sono stati nuovi danni del maltempo a Roma. Infatti fra la notte del 10 e l’11 di Novembre la Capitale è stata colpita da forti nubifragi che, oltre a far cadere alberi e a creare gravi disagi sulla viabilità, e numerosi incidenti stradali, ha ovviamente portato il Comune di Roma Capitale e scattare l’allerta tra le forze dell’ordine. Difatti, sia la polizia locale che i vigili del fuoco e protezione civile sono intervenuti per limitare i danni causati dal maltempo nella Capitale.

Il Dipartimento Simu, infatti, sta monitorando costantemente la situazione a Roma facendo degli interventi mirati sul territorio dopo il maltempo di queste ore. Le criticità riscontrate sono soprattutto nel VII, VIII, IX e X municipio.

Per sbloccare le caditoie i tecnici stanno utilizzando anche il canal jet, un dispositivo che permette di eliminare le foglie presenti sulla strada. Prevista la rimozione dei rifiuti, garantita da Ama che, stazionando in superficie, non consentono un regolare deflusso dell’acqua.

L’intervento del comune di Roma

Negli ultimi tre mesi sono stati effettuati più di 2.000 interventi in tutta la città; operazioni che hanno consentito di ripristinare il normale deflusso dell’acqua nelle caditoie interessate. Inoltre è stato stanziato un milione di euro per ulteriori interventi di manutenzione straordinaria delle caditoie, per affrontare e risolvere le criticità presenti sul territorio.

Gli interventi di oggi sono stati realizzati in via Ostiense, Lungotevere San Paolo, viale del Tintoretto, nelle zone più critiche di via Cristoforo Colombo e viale dell’Oceano Atlantico, viale dell’Umanesimo, via Laurentina, via Domenico Jachino, via Cesare Pavese, via Oderisi da Gubbio angolo via Grimaldi, viale Marconi e via Portuense, angolo via Usini.

Altre operazioni effettuate sulle caditoie danneggiate dal maltempo a Roma

A viale Jonio, angolo via val Melaina, nel III municipio, le caditoie erano completamente ostruite e danneggiate dalle radici degli alberi. Su via Salaria sono stati risolti diversi allagamenti fino all’uscita del Grande Raccordo Anulare. Ripristinata la circolazione su via di Tor Bella Monaca all’incrocio con via Casilina. Eseguiti interventi anche su via Prenestina e viale Palmiro Togliatti. Altre operazioni sono state eseguite a via Alceo, via Tirteo, a sud della città, e a via Girolamo Benzoni, via Magna Grecia, via Tuscolana, via della Stazione Tuscolana e via Appia Pignatelli.

Metropolitan Magazine Italia

Seguici su FB

© RIPRODUZIONE RISERVATA