Mara Maionchi positiva al Coronavirus

Mara Maionchi
Mara Maionchi – fonte: https://www.cdt.ch/

Mara Maionchi è positiva al coronavirus; attualmente la donna è ricoverata in un ospedale a Milano, ma le sue condizioni non sono molto gravi. Il contagio della discografica genovese, protagonista del mondo della musica, della tv e giudice dei talent muscali, è avvenuto sul set di Italia’s got Talent. Il luogo pare che si sia trasformato in un  vero e proprio focolaio.

Tra le star, anche Alessia Marcuzzi è stata colpita dal virus. E non è la sola, anche la nuotatrice Federica Pellegrini si è ammalata durante le registrazioni di Italia’s Got Talent. Il contagio continua ad espandersi verso tutto lo staff, concorrenti, tecnici e produttori; il COVID19 non risparmia proprio nessuno. La discografica ad ogni modo è serena e al sicuro, ed in buone mani.

Mara maionchi positiva, le dichiarazioni della Lucarelli

Mara Maionchi
Mara Maionchi e Frank Matano – fonte: https://www.charitystars.com/

Nonostante il rigoroso rispetto delle norme anti-contagio, con rilevazione della temperatura corporea, e test molecolari di routine prima dell’ingresso in trasmissione, il virus si è diffuso nello studio rapidamente. Il tutto è accaduto  in fase di registrazione dello show. Il focolaio ha raggiunto dimensioni allarmanti. La direzione del programma, comunica che le registrazioni sono terminate entro l’ 11 ottobre. Fino a quel momento tutti i test erano assolutamente negativi, come riportano anche le dichiarazioni della Lucarelli:

“Mara Maionchi, la popolare discografica e giudice di numerosi talent tv, ha il Covid. È stata ricoverata in un noto ospedale milanese e le sue condizioni sembrerebbero non destare particolare preoccupazione. Desta invece più apprensione la situazione legata al set di Italia’s got Talent che la scorsa settimana, a seguito di alcuni giorni di registrazioni, si è purtroppo trasformato in un focolaio importante. Oltre a Mara Maionchi e Federica Pellegrini si sarebbero ammalate altre persone tra altri talent, tecnici e produzione, e questo nonostante protocolli stringenti e tamponi effettuati prima di iniziare le registrazioni”.

Ilaria Cipolletta

Seguici su: Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA