Motomondiale

Marc Marquez, quale obiettivo per lo spagnolo dopo il Giappone?

Ad Aragon è rientrato in pista in punta di piedi, cercando di saggiare con attenzione il feeling con la sua Honda e, soprattutto, con il suo corpo. A Motegi, invece, lo spagnolo ha spinto molto di più sull’acceleratore prendendosi una sezione di prove libere, la pole position durante le qualifiche ed un ottimo quarto posto dopo lo sventolio della bandiera a scacchi. Ad un passo, quindi, dal podio che sarebbe stato un risultato davvero straordinario. Quali sono, adesso, i nuovi orizzonti di Marc Marquez in vista del nuovo appuntamento in Thailandia di MotoGP? L’iberico ha detto, senza alcun problema, che il suo desiderio è quello di costruire.

Le parole dello spagnolo Marc Marquez alla vigilia del prossimo appuntamento

rientro marquez
Marc Marquez – Photo Credit: motogp.com

L’obiettivo del fine settimana di Buriram è mettere tutto assieme, fare un altro fine settimana come siamo riusciti a fare in Giappone – ha detto Marc Marquez di Honda alla vigilia del nuovo appuntamento in calendario della MotoGP. Chiaramente mi piacerebbe lottare per le prime posizioni com’è capitato a Motegi, ma non credo sia realistico porsi questo tipo di obiettivo per questo fine settimana. Inoltre essere forzatamente davanti non è un nostro attuale obiettivo. Noi siamo qui, andiamo a Buriram, per continuare a costruire. Ho ottimi ricordi del 2018 e del 2019, specialmente nell’ultima stagione in cui abbiamo corso e non vedo l’ora di tornare e sentire l’affetto dei tifosi una volta di più“.

(Photo credits: MotoGP)

Seguici su Google News

Back to top button