Cinema

Margot Robbie: 32 anni per la nuova Barbie

Compie oggi 32 anni l’attrice di successo Margot Robbie, meraviglioso volto hollywoodiano che ha lasciato più e più volte il segno sugli schermi di tutto il mondo e assicurandosi la fama di spettacolare interpretazioni.

Margot Robbie: la carriera

Dotata di una bellezza magnetica e di una grande personalità televisiva, l’attrice si è fatta strada nel mondo dello spettacolo giungendo alle vette più alte. Ma voi dove l’avete vista per la prima volta? Ripercorriamo insieme la via del suo successo.

Gli esordi

Nata a Dalby, nel Queensland, in Australia nel 1990, ha dato inizio alla sua ascesa proprio in una soap opera australiana, ‘Neighbours’, nel 2008, format mai andato in onda in Italia, ma da cui ha preso spunto il nostro ‘Un posto al sole’.

Il suo personaggio, nato per ricoprire un ruolo marginale, ha in seguito ricevuto una promozione come membro definitivo del cast principale; tuttavia, è la stessa Robbie nel 2010 a separarsene per inseguire il suo sogno oltreoceano, nell’agguerritissima Hollywood.

La svolta per il successo

Trascorsi pochi anni in cui si aggiudica solo piccoli ruoli, ecco la svolta definitiva, da cui non tornerà mai più indietro! La appena 23enne bionda è Naomi Lapaglia, la seconda moglie di Jordan Belfort (Leonardo Di Caprio) in ‘The Wolf of Wall Street‘, capolavoro firmato Martin Scorsese.

Nel 2015, poi, appare al fianco di Will Smith in ‘Focus – Niente è come sembra’, in ‘Sopravvissuti’ e ne ‘La Grande Scommessa’.

Affermazione

Viene scelta nel 2016 per vestire i panni della svalvolata antieroina Harley Quinn in ‘Suicide Squad‘, per poi re-interpretarla altre due volte in ‘Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn‘ e in ‘The Suicide Squad-Missione suicida‘.

Nel 2018 è la pattinatrice su ghiaccio Tonya Harding, nell’omonimo ‘Tonya’, ruolo per cui riceve la sua prima candidatura agli Oscar, e la regina Elisabetta I d’Inghilterra nel biografico ‘Maria regina di Scozia. Last but not least, entra a far parte del cast stellare di C’era una volta a… Hollywood‘, in cui viene diretta da Quentin Tarantino nell’interpretazione della celebre attrice Sharon Stone.

A fine 2019 nuovamente nelle sale nei panni di Kayla Pospisil in ‘Bombshell – La voce dello scandalo‘, insieme a Nicole Kidman e Charlize Theron dove ottiene un’altra candidatura all’Oscar alla miglior attrice non protagonista. Dopo un breve periodo di stop causa pandemia, èrecentissima la notizia che la vedremo nelle sale nei panni di ‘Barbie’ con Ryan Gosling, che sarà Ken.

Francesca D’Oriano

Back to top button