Gossip e Tv

Mariasole Pollio, chi è la youtuber del gran successo

Da un piccolo schermo al grande schermo: è così che la vita di Mariasole Pollio è cambiata nel giro di poco tempo. Nasce il 18 luglio 2003, sotto il segno del Cancro, a Napoli. Sin da piccola riscopre una grandissima passione per la recitazione, tanto che la madre decide di iscriverla ad un corso di teatro all’età di 3 anni. Non appena compie 7 anni, si iscrive presso la scuola di cinema della sua città dove si convince sempre di più di voler diventare un’attrice di successo.

Frequenta le medie quando decide di aprire il suo canale Youtube in cui inizia a pubblicare video riguardo le sue passioni e la sua vita quotidiana. Non essendo esperta nel montaggio, chiede aiuto a suo fratello Christian per il suo canale. Nel giro di poco tempo raggiunge migliaia di visualizzazioni che le portano tantissima soddisfazione.

Una soddisfazione in particolare che sarà poi quella che le cambierà completamente la vita: i suoi video vengono visti casualmente una sera di Ottobre dal cantante e produttore Francesco Facchinetti. Il cantante cerca di rintracciarla e le propone un incontro a Milano, così Mariasole Pollio e la madre lasciano Napoli per l’appuntamento tanto inaspettato.

Francesco viene colpito sin da subito dall’energia e dalla determinatezza di una ragazza di soli 13 anni, quindi si convince sin da subito che lei sarebbe riuscita a fare strada. Dopo qualche mese, infatti, la ragazza partecipa ai casting di Don Matteo e viene presa per il ruolo di Sofia.

Apre anche un profilo Instagram, ad oggi seguito da migliaia di persone. Possiamo definirla una ragazza molto social, tanto che interagisce ogni giorno con i suoi seguaci tramite tantissime stories. A novembre del 2018 debutta sul grande schermo con il film Se son rose di Leonardo Pieraccioni.

Giovanissima d’età, da quando è diventata un personaggio famoso sappiamo che non è mai stata fidanzata. Non è alla ricerca dell’amore, ma qualora dovesse arrivare spera di trovare un ragazzo che la capisca e che supporti le sue passioni e il suo lavoro.

Back to top button