Tennis

Masters 1000 Montecarlo, Fokina-Tsitsipas: pronostici e diretta della finale

Masters 1000 Montecarlo, oggi la finale del torneo monegasco, che vedrà contendersi il trofeo del torneo, dal greco Tsitsipas e lo spagnolo Davidovich Fokina. I favori dei pronostici prepartita sono tutti dalla parte di Tsitsipas, ma sarà comunque interessante se dopo Djokovic, lo spagnolo saprà escludere un altro big del tennis mondiale.

Masters 1000 Montecarlo, Tsitsipas ha già vinto qui

Stefanos Tsitsipas, numero 5 nella classifica ATP, torna a giocarsi una finale a Montecarlo, dopo quella vinta lo scorso anno contro il russo Andrej Rublev, superato per 6-3, 6-3. Nel corso di questa edizione del Masters 1000 Montecarlo, il greco ha saputo superare le resistenze di Fognini, Djere, Schwartzman e ieri, quelle del temibile tedesco Alexander Zverev (6-4, 6-2). I pronostici sono dalla sua parte, ma l’avversario odierno è di quelli da prendere con le molle.

Alejandro Davidovich Fokina, infatti, 46° nella classifica ATP, ha cominciato il suo cammino domenica scorsa, battendo lo statunitense Marcos Giron. Questo successo gli ha permesso di incontrare il numero uno, Novak Djokovic, poi superato per 2 set a 1. In un crescendo di prestazioni, lo spagnolo ha via via estromesso dal torneo Goffin, Fritz, fino alla gara di ieri, dove ha avuto la meglio sul bulgaro Grigor Dimitrov (6-4, 6-7, 6-3).

I pronostici saranno rispettati o ci ritroveremo davanti a una nuova sorpresa? Non rimane che attendere. L’inizio del match è previsto per le 14.30.

Dove vedere in TV l’ATP Montecarlo

L’ATP di Montecarlo potrà essere seguito in diretta sul canale Sky dedicato al tennis. La visione in streaming, tuttavia, sarà assicurata sia dall’App SkyGo che da NowTV.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Metropolitanmagazine Instagram

ATP Tour

(Photo credit: Rolex Monte-Carlo Masters)

Link foto: https://www.facebook.com/rolexmcmasters/photos/pcb.5098553183553608/5098539986888261

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button