Gossip e Tv

Maurizio Vandelli, chi è la moglie Stella: “Prima di innamorarmi, era la mia manager”

Maurizio Vandelli è un famoso cantante italiano, conosciuto per essere stato il leader della band Equipe 84, attiva soprattutto tra gli anni Sessanta e Settanta. L’uomo è nato a Modena il 30 marzo del 1945 e sin da piccolo ha avuto la passione per la musica e in particolare per il canto e la chitarra. Quando era un ragazzo ha suonato con gli amici lungo la riviera romagnola e marchigiana. Nel 1962 dà vita all’Equipe 84 insieme ad Alfio Cantarella, Victor Sogliani e Franco Ceccarelli.

Maurizio Vandelli, chi è la moglie Stella

Prima di sposarsi ufficialmente, Stella e Maurizio Vandelli lavoravano insieme. Ebbene sì perché la donna per molti anni è stata la manager dell’artista. Insieme hanno lavorato ogni giorno, restando l’uno al fianco dell’altra, sempre. In questo modo è scoppiato l’amore. Un sentimento cresciuto nel corso del tempo, culminato con il matrimonio e successivamente la nascita di Andrea nel 1998.

Il noto ed amato artista e cantante Maurizio Vandelli nasce a Modena, nella Regione Emilia Romagna, il 30 marzo del 1944; pertanto quest’ultimo è del segno zodiacale dell’Ariete e ha, al momento, 77 anni.

La sua formazione artistica arriva in un periodo di grande fermento dal punto di vista musicale, grazie all’arrivo e all’influenza della musica beat e pop. Le sue esibizioni avvengono nei locali estivi sulla costa romagnola e marchigiana, ed una volta conclusi gli studi arriva il primo disco. Dopo un breve periodo in Spagna, fa il ritorno in Italia e si presente con il gruppo che successivamente diventare l’Equipe 84. Il gruppo dei Giovani Leoni anticipò l’altro che venne creato una volta che venne sciolto.

Il gruppo incide ben 7 album dagli ianni ’65 al ’77, con Vandelli che ha anche la possibilità di provare una esperienza da solista pur restando nel gruppo.

In seguito alla scioglimento del gruppo tempo dopo, Vandelli ottiene la vittoria del programma Una ritorna sul mare e altri riconoscimenti importanti. Negli anni 2000 e 2001 il pubblico ricorderà la conduzione de I ragazzi irresistibili in compagnia di Little Tony, Rita Pavone e Adriano Pappalardo, mentre nel 2018 incide insieme a Shel Shapiro l’album Love and Peace.

Back to top button