Calcio

Menez in campo, Pirlo in panchina: questa la nuova Reggina per la Serie B?

Sono stati mesi di fuoco per la Reggina e tutti i suoi tifosi. Un misto di emozioni che dovrebbe verosimilmente terminare con i festeggiamenti per la promozione in Serie B. Ad aggiungere un po’ di pepe alla situazione sono le voci di calciomercato che circolano da qualche giorno. L’obiettivo sembrerebbe essere quello di puntare forte a tornare in Serie A, i nomi più caldi sono due, Jeremy Menez per l’attacco e Andrea Pirlo (per il centroca… ah, no) per la panchina.

Nomi di assoluto livello che sembrerebbero quasi dei regali che la Reggina vuole farsi per la promozione in B. Per quanto riguarda il capitolo Menez, come riportato nelle ultime ora da Alfredo Pedullà, i contatti continuano ad andare avanti tra il giocatore francese e la Reggina. Menez è in scadenza di contratto con il Paris FC e gli amaranto vogliono farsi trovare pronti, facendo leva sulla volontà del giocatore di tornare in Italia dopo le esperienze a Roma (dal 2008 al 2011) e Milan (dal 2014 al 2016)

L’offerta è una di quelle importanti contratto a base biennale con opzione per il terzo, proposta condita con bonus legati a gol e presenze. L’attaccante classe 1987 fa sapere attraverso il suo entourage di essere lusingato da questa affascinante offerta. Ora rimane da aspettare solamente la risposta definitiva che, verosimilmente, arriverà entro la fine della settimana prossima.

Pirlo-Reggina, un ritorno affascinante

L’altro nome eccellente è quello di Andrea Pirlo. Pirlo che è il desiderio di molti club, sono tante le squadre che affiderebbero la propria panchina all’ex centrocampista della Juventus. Tra questa anche la Reggina: per Pirlo sarebbe un ritorno in amaranto, Andrea infatti nel 1999 viene ceduto in prestito dall’Inter alla Reggina, club al suo primo campionato di Serie A, dove insieme a Baronio e Kallon, ha disputato un campionato da protagonista collezionando 28 presenze e ben 6 gol a soli 20 anni.

Nonostante la grande stima di tutto l’ambiente Reggina, in caso di addio da parte di mister Toscano (seguito dal Palermo) il Ds Taibi potrebbe sostituirlo con il ritorno a Reggio Calabria di Andrea Pirlo. L’unico ostacolo nella possibile trattativa è l’offerta e il pressing molto stretto della Juventus U23. Il Campione del Mondo ha infatti mantenuto ottimi rapporti con la società Juventus dopo l’esperienza in bianconero dal 2011 al 2015, tutto l’ambiente Juve lo stima e sarebbe più che orgoglioso di farlo esordire per la prima volta come allenatore sotto i colori della Vecchia Signora.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Back to top button