Tennis

Miami Open: Musetti e Sonego al terzo turno. Sconfitti Paire e Fratangelo

Doppietta azzurra per i due Lorenzo, Musetti e Sonego, che battono rispettivamente Paire (6-3, 6-3) e Fratangelo (6-4, 7-6). Per entrambi i tennisti nostrani si tratta della prima volta al terzo turno del Master di Miami.

Per buona parte del primo set è Paire che sembra mettere più in difficoltà Musetti, che nel primo game del match perde il servizio per poi recuperare lo svantaggio nel gioco successivo. Il francese guadagna poi altre tre chance di brekkare l’italiano (una nel terzo game e due nel settimo), ma il diciannovenne da Carrara riesce a tenere sempre la battuta. La perde invece nel game successivo Paire, che dà la possibilità all’avversario di servire per il set. Musetti risponde presente. Nel secondo set l’atteggiamento svogliato del franceseche in queste settimane ha fatto discutere sia dentro che fuori dal campo – influenza il match negativamente per lo spettacolo ma positivamente per Musetti che chiude senza sforzi sul 6-3.

Miami Open: Musetti segue Sonego

Un paio d’ore prima anche Lorenzo Sonego ha raggiunto il terzo turno del Master statunitense sconfiggendo il vincitore del Challenger di Cleveland, Bjorn Fratangelo. Un avversario complicato in un match complicato nonostante la vittoria per 2-0. Il primo set è contraddistinto da un botta e risposta di break e contro-break risolto solo nel decimo game, quando Sonego toglie per la terza e ultima volta nel set il servizio a Fratrangelo. Nel secondo set Lorenzo trova più solidità al servizio (così come lo statunitense), concedendo appena sei punti in altrettanti turni di servizio prima di arrivare al tie-break. Anche qui la partita continua a essere combattuta, con il torinese che vince i punti più importanti chiudendo sul punteggio di 7-5. Con la vittoria di ieri di Sinner (e aspettando Fognini stasera) sono tre gli azzurri al terzo turno di Miami.

ENRICO RUGGERI

Back to top button