28 marzo 2020, nella giornata di ieri è stato celebrato un anniversario molto sentito nell’ambiente NBA. Venticinque anni fa infatti, il ritorno in campo di Michael Jordan dopo il primo ritiro.

Michael Jordan post baseball

Chicago Bulls on Twitter: "This date in #Bulls history: In 1995 ...
Michael Jordan in azione al Garden nel double nickel game
Photo by Andy Hayt/Getty Images

Madison Square Garden, 28 marzo 1995, in programma c’è la partita tra i New York Knicks ed i Chicago Bulls. Fin qui nulla di eclatante, ma quella serata rivelerà al mondo un ritorno clamoroso. Jordan è tornato in NBA dopo un anno e mezzo di baseball da una decina di giorni, e tutti sono ancora dubbiosi viste le non eccelse prestazioni finora. Il numero 45 (tornò in campo dopo il primo ritiro con questo numero e non più col 23) dei Bulls nelle partite precedenti ha superato solo una volta i 30 punti, coi 32 contro gli Atlanta Hawks. Michael ama particolarmente giocare al Garden e lo dimostra, in quella gara i suoi Bulls battono New York di 2 punti, MJ ne mette a referto 55, mettendo a tacere tutte le voci che lo volevano “finito”. Quella partita, 25 anni fa, passò alla storia come “double nickel game“, per celebrare così i suoi 55 punti; il nickel infatti rappresenta la moneta da 5 centesimi negli States, dunque il “doppio nickel” rappresenta i 55 punti.

Seguici per altre notizie di basket e altro su:

Metropolitan Magazine Basket

MM Facebook

MM Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA