Attualità

Milano, incendio al Palazzo di Giustizia

Divampa un incendio al Palazzo di Giustizia a Milano: in fiamme un’area intera al settimo piano

Durante la notte è divampato un incendio al Palazzo di Giustizia di Milano. Dalle informazioni che giungono ai media pare che l’area più colpita dalle fiamme sia quella che si trova al settimo piano, la cancelleria centrale dell’ufficio Gip. In parte danneggiato anche il settore del Tribunale di sorveglianza.  Sul luogo dell’incendio sono arrivati verso le 5:30 i vigili del fuoco che, con una decina di mezzi, sono riusciti a domare il rogo. Sul posto sono giunte anche due ambulanze del 118, nonostante non ci siano feriti. L’allarme è scattato anche grazie alla presenza delle telecamere all’interno del Palazzo.

L’origine del rogo non è ancora stato accertato. Di certo è che il Palazzo di Giustizia era chiuso durante la notte, e l’attività del Palazzo resa al minimo causa epidemia di coronavirus. Per questo si pensa che l’origine dell’incendio sia accidentale. Dalle prime indagini si ipotizza che sia stato un cortocircuito che, a contatto con alcuni fascicoli, ha fatto divampare l’incendio.

Segui tutta l’Attualità

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button