Cultura

MMI Today | Il terremoto dell’Emilia-Romagna terrorizza il Nord

20 maggio 2012, ore 04:03:52, con un epicentro nel comune di Finale Emilia in provincia di Modena, una scossa di magnitudo 6.1 colpisce la pianura Padana. E’ l’inizio del terremoto dell’Emilia Romagna. Questa scossa, avvertita in tutto il Nord Italia, da sola ha provocato 7 morti ,5000 sfollati, ingenti danni ad industrie, aziende agricole al patrimonio culturale col crollo di molti palazzi storici

Il 29 maggio 2012 il terremoto dell’Emilia-Romagna si fa sentire con una nuova forte scossa di magnitudo 5.9 alle ore 9:00 dopo cui si sono verificate altre due scosse. L’ultimo sussulto del terremoto dell’Emilia-Romagna è stata la scossa di magnitudo 4.9 delle ore 21:20 del 3 giugno 2012. I danni totali del terremoto dell’Emilia-Romagna sono stati di 13 miliardi e 273 milioni di euro

Il terremoto dell’Emilia-Romagna in diretta

Il 20 maggio nella storia

Il 20 maggio entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 325 d.C. quando a Nicea, ha luogo il primo concilio ecumenico cristiano dove verrà istituito il credo di Nicea le cui parole in parte si trovano nel credo che recitiamo oggi durante la messa. Facciamo ora un salto nel tempo fino al 20 maggio 1873, quando Levi Strauss e Jacob Davis ottengono il brevetto per il capo d’abbigliamento più famoso del mondo, il blue jeans. Parliamo sempre d’invenzioni americane perché il 20 maggio 1891 c’è la prima esposizione pubblica del kinetoscopio, uno dei primi strumenti cinematografici, inventato da Thomas Edison e mostrato all’interno del suo laboratorio. Andiamo ora in Italia dove il 20 maggio 1915, dopo la ratifica del Patto di Londra, l’Italia entra ufficialmente in guerra con Austria e Germania pur avendo firmato con questi due paesi il 20 maggio 1882 la cosiddetta Triplice Alleanza

Un jeans Levi-Strauss del 1890

20 maggio 1940, ad Auschwitz arriva il primo prigioniero ebreo. Questo diventerà tristemente famoso come il più terribile campo di sterminio nazista. Ritorniamo ora in Italia dove il 20 maggio sono accaduti altri tre eventi importanti. Il primo è il 20 maggio 1970 quando viene promulgata la legge n 300 meglio nota come lo Statuto dei Lavoratori, una delle leggi più importanti per quanto riguarda il diritto del lavoro nella Repubblica italiana. Il secondo è il 20 maggio 1996, quando a Cannatello, nel comune di Santa Margherita Belice(AG), le forze dell’ordine arrestano il feroce mafioso Giovanni Brusca, l’uomo che 4 anni prima aveva premuto il bottone del telecomando che fece esplodere il tritolo della strage di Capaci dove morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e i tre agenti della scorta Antonio Montinari, Rocco Di Cillo e Vito Schifani. L’ultimo è il 20 maggio 1999 quando a Roma, a pochi passi da casa sua, viene ucciso a colpi di pisola dai terroristi nelle Nuove Brigate Rosse il consulente del Ministero del Lavoro e docente universitario Massimo D’Antona

Il Tg che annuncia la Strage di Capaci

Concludiamo il nostro excursus storico con il 20 maggio 2006 quando in Cina viene completata un’enorme diga sul fiume Azzurro denominata Diga delle Tre Gole, la più grande opera idraulica del pianeta

https://youtu.be/pYAt_C8k5OE
La Diga delle Tre Gole

Nati il 20 maggio

Facciamo gli auguri al grande Diego Abatantuono che oggi compie 64 anni e al mitico scrittore Erri De Luca che ne compie 69. Oggi è anche il compleanno di uno dei mostri sacri della musica italiana. Stiamo parlando di Albano Carrisi che compie 76 anni. Questa è la sua intramontabile Nel Sole

Nel Sole, Albano Carrisi

Restiamo sempre nel mondo della musica e auguriamo buon compleanno a Cherilyn Sarkisian La Pierre, semplicemente nota come Cher. Oggi è anche il compleanno del compianto Joe Cocker che avrebbe compiuto 75 anni. Questa è la sua mitica You Can Leave Your Hat On, colonna sonora del leggendario film erotico 9 settimane e 1/2

You Can Leave Your Hat On, Joe Cocker

Morti oggi

Il 20 maggio 1506 un attacco di cuore uccide Cristoforo Colombo. Stiamo parlando del famoso navigatore che, con le sue tre leggendarie caravelle la Nina, la Pinta e la Santa Maria, il 12 ottobre 1492 scoprì l’America. I suoi grandi viaggi sono stati raccontati nel film 1492, La Conquista del Paradiso di cui vi regaliamo una scena

1492, La Conquista del Paradiso

Concludiamo la rubrica di oggi ricordandovi che il 20 maggio 1983 Luc Montagnier, premio nobel per la medicina nel 2008, pubblica il primo articolo sulla scoperta del virus HIV. Vi lasciamo ballare sulle note della canzone cult Rock Around the Clock di Bill Haley uscita negli USA il 20 maggio 1954

Rock Around the Clock, Bill Haley

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button