MMI Today | La Giornata Mondiale della Libertà di Stampa

Il 3 maggio è un giorno importante per il mondo della stampa. Si celebra oggi, per decisione dell’Unesco, la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa istituita per ricordare i principi fondamentali della libertà di stampa secondo l’articolo n.19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo in base a cui ognuno ha diritto alla propria libertà di opinione, di espressione, e di cercare e diffondere informazioni attraverso ogni mezzo e frontiere.

Durante la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa vengono ricordati anche tutti i giornalisti uccisi per il proprio libero lavoro d’informazione e consegnato il premio UNESCO/Guillermo Cano World Press Freedom Prize a individui, organizzazioni o istituzioni di ogni parte del mondo, che hanno svolto un lavoro importante per la tutela della libertà di stampa

Giornata Mondiale delle Libertà di Stampa immagine tratta da reportageonline.it
Giornata Mondiale delle Libertà di Stampa, immagine tratta da reportageonline.it

Il 3 maggio nella storia

Il 3 maggio entra per la prima volta nelle cronache storiche nel 1808 quando a Madrid scoppia una grande rivolta contro l’occupazione francese di Napoleone Bonaparte. Il sangue e i massacri che ne seguirono ispireranno Francisco Goya per i suoi grandi quadri come Il 3 maggio 1808. E di vittime si parla anche nell’evento successivo avvenuto il 3 maggio 1912. In quel giorno i primi morti nel terribile naufragio del Titanic furono sepolti ad Halifax in Nuova Scozia. 25 anni più tardi, il 3 maggio 1937, Margaret Mitchell vince il premio Pulitzer per il suo capolavoro Via col Vento che due anni dopo divenne uno dei film leggendari della storia del cinema.  Ecco per voi una delle scene più belle del film

Via col vento

Sempre nel 1939, proprio il 3 maggio, Molotov diventava il ministro degli Esteri del regime di Stalin dando inizio a quella sua breve politica di distensione con la Germania nazista che culminò nel famoso patto Molotov-Ribbentrop. Spostiamoci ora in Giappone dove il 3 maggio 1946 iniziava il processo istituito dal Tribunale Militare Internazionale per l’ Estremo Oriente contro 26 rappresentanti del governo e dell’esercito giapponese per crimini contro l’umanità. 10 dieci anni dopo, il 3 maggio 1956, iniziavano sul suolo giapponese i primi mondiali di Judo, un’arte marziale giapponese che è stata introdotta anche nelle Olimpiadi. Spostiamoci ora nel Regno Unito dove il 3 maggio 1979 saliva al potere un primo ministro, per la prima volta donna, che farà la storia dell’Inghilterra e non solo. Stiamo parlando della Iron Lady, Margaret Thatcher

Margaret Thatcher, immagine tratta da biography.com Giornata Mondiale delle Libertà di Stampa
Margaret Thatcher, immagine tratta da biography.com

Restiamo in Europa dove alle ore 00.08 del 3 maggio 1998 il presidente francese Jacques Chirac e il cancelliere tedesco Helmut Kohl raggiungono e firmano l’accordo sulla nomina del presidente della Banca centrale europea sancendo la nascita dell’euro che 4 anni dopo, il 3 maggio 2002 diventa la valuta ufficiale dei paesi dell’Unione Monetaria Europea. Un euro valeva, appena uscito, in Italia, 1936,27 lire. Sempre nel nostro paese, tre anni dopo, il 3 maggio 2005, venivano assolti tutti gli imputati per la Strage di Piazza Fontana e condannati al pagamento delle spese processuali i familiari delle vittime e le parti civili. Concludiamo il nostro excursus storico ricordandovi che il 3 maggio 2018 Bill Crosby e Roman Polansky furono cacciati dall’Academy a causa degli scandali sessuali in cui erano coinvolti

Giornata Mondiale delle Libertà di Stampa
Euro, immagine tratta da supercoaching.es

Nati Oggi

Auguri a Niccolò Machiavelli, uno dei più grandi scrittori,statisti e storici italiani, famoso per la suo grande trattato politico Il Principe e nato il 3 maggio del 1469. Buon Compleanno anche all’attrice Debora Caprioglio che oggi compie 51 anni  e alla famosa cantante Elodie che ne compie 29. Ricordiamo che il 3 maggio è anche il compleanno di una delle leggende della musica italiana e napoletana, il grande Massimo Ranieri famoso per le sue canzoni come Erba di casa mia e Perdere l’amore che vi facciamo ascoltare

Massimo Ranieri, Perdere l’amore

Il 3 maggio 1901 nasceva il grande attore italiano Gino Cervi famoso per aver interpretato nella saga di Don Camillo, il sindaco comunista di Brescello Peppone. Vi lasciamo infine con un omaggio ad una delle grandi star della musica americana, il re del soul James Brown che era nato il 3 maggio 1933. Questo è il suo successo leggendario I feel good

James Brown, I feel good

Morti oggi

Il 3 maggio 1987 si suicidava a Parigi Yolanda Gigliotti meglio nota come Dalida. La ricordiamo rivedendo la sua interpretazione nel festival di Sanremo del 1967 dove cantava con l’indimenticabile Luigi Tenco, morto suicida durante l’edizione canora di quell’anno per l’esclusione della sua canzone, la mitica Ciao amore ciao

Dalida e Luigi Tenco, Ciao amore ciao

Il 3 maggio 1991, veniva trasmessa l’ultima puntata della famosa soap opera Dallas, che ha conquistato generazioni di spettatori. Oggi vi salutiamo con Corazon Espinado , un pezzo del grande Carlos Santana insieme con i Manà, che fa parte del album Supernatural del grande chitarrista messicano, primo in classifica il 3 maggio del 2000

Carlos Santana, Corazon Espinado

© RIPRODUZIONE RISERVATA