Moda

Moda Inverno 2021: si ritorna nei magici e spaziali anni ’60

Moda Inverno 2021? Si vola nella moda spaziale degli anni 60.

60 anni fa, Cardin, Courrèges e Rabanne inventavano una moda extraterrestre per andare sulla Luna. Un guardaroba futuristico fatto di materiali innovativi per l’epoca, di silhouette essenziali e dinamiche, ispirate alle uniformi degli astronauti e a tutto ciò che era l’immaginario di una vita nello spazio. Oggi, 60 anni dopo, Balenciaga, Ferragamo e Valentino reinventano forme e idee di quel prêt-à-porter rivolto al futuro, con la stessa voglia di proiettarsi in avanti, ma con altrettanto bisogno di concretezza e di umanità.

Il fascino dell’alieno della moda anni 60, dopo due inverni di isolamenti e lockdown, è diventato il fascino dell’umano. La tensione alla vita extraterrestre si è tramutata in desiderio di vita sociale. Così, i copricapi scultorei a forma di disco volante di Schiaparelli, gli occhiali a mascherina iper avvolgenti di Balenciaga e i tessuti riflettenti come metallo liquido di Giorgio Armani ci invitano ad abbandonare le mura domestiche. Tutto compone questo nuovo guardaroba che, se con la fantasia ci trasporta in luoghi infinitamente lontani e pianeti incredibilmente fantastici, nella realtà ci da la voglia di indossare qualcosa di nuovo e tornare a vivere il nostro Pianeta.

Il pantalone a zampa da indossare con lo stivaletto alto in plateau, le camicette hippy, gli occhiali colorati in trasparenza: gli anni ’70 ci accompagnano da quest’estate. A giudicare dalle passerelle però è il vintage a spopolare anche in quest’autunno/inverno 2020-2021, perché anche la moda anni ’60 ha da ben dire la sua. Colori pop, le minigonne, i tagli di capelli corti, il dress code bianco e nero per dare vita a geometrie e ad abiti dal taglio dritto, occhialoni. Sono queste le ispirazioni da cui prendere spunto per un look anni ’60 in versione 2021.

Back to top button