Calcio

Modena promosso in Serie B: Pontedera sconfitto e festa al Braglia

Ottantotto punti in trentotto partite del Girone B della Serie C. Ventisette vittorie, sette pareggi e quattro sconfitte. Questo il bottino della compagine di Attilio Tesser che, nella giornata odierna, si è sbarazzata del Pontedera cogliendo il passaggio di categoria. Il Modena è infatti promosso in Serie B grazie a questi ultimi tre punti ottenuti contro la formazione toscana. Era dalla stagione 2015/16 che i Canarini non tornavano nel torneo cadetto dopo aver partecipato per due anni consecutivi (nei primi anni del 2000) al massimo campionato calcistico italiano. In un Alberto Braglia da tutto esaurito, la formazione emiliano ha sconfitto con un rotondo 4-0 gli avversari rendendo vano l’ultimo assalto della Reggiana, l’altra compagine corregionale che ha conteso la promozione ai gialloblù fino all’ultima giornata di questa stagione di Lega Pro.

Modena promosso in Serie B: demolito il Pontedera per la festa tanto attesa

Tutto molto semplice, come da programma, per il Modena che prende i tre punti che sanciscono la promozione dei Canarini in Serie B. I ragazzi di Attilio Tesser, in controllo per tutta la partita, sbloccano il match al 12′ con Tremolada e raddoppiano al 48′ da Scarsella. L’incontro è messo definitivamente in ghiaccio al 73′ da Silvestri. Il Braglia vibra ed i tifosi capiscono che il più, ormai, è fatto. I Canarini calano il poker grazie a Scarsella, bravo a siglare la doppietta più importante della sua carriera. Tutto perfetto, insomma, in una stagione che non vedeva i gialloblù come super favoriti per cogliere la promozione diretta in cadetteria.

La quadra trovata dall’esperto mister, però, ha fatto la differenza piegando le ambizioni di squadre come Reggiana e Pescara, retrocesse in Lega Pro al termine dello scorso anno. Una piccola, grande, impresa che il popolo modenese festeggerà a lungo. Giustamente. Il Modena è in Serie B. Con merito.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Photo credits: Modena F.C.).

Back to top button