Moto2 | NTS RW Racing, via Odendaal, arriva Simone Corsi

Il pilota romano ritorna in pista a Misano per sostituire Steven Odendaal che ha recentemente interrotto la collaborazione con NTS RW Racing GP.

Simone Corsi in Moto2 – Dopo aver ceduto la Kalex del Tasca Racing a Mattia Pasini, Simone Corsi ritrova un posto per il GP di Misano nel team NTS RW Racing GP pochi giorni dopo la separazione consensuale con il deludente Steven Odendaal. Il rider italiano aveva recentemente provato la loro moto con risultati convincenti ed il test di Misano servirà per un’eventuale conferma fino a fine campionato.

Simone Corsi – Una preziosa occasione

Dopo essere stato appiedato a Brno dal Tasca Racing, l’occasione di correre a Misano sulla nipponica NTS rappresenta un’opportunità da sfruttare al meglio per il trentaduenne romano. Per Corsi, militante nel Motomondiale dal 2002 ed abituato a guidare KALEX e Speed Up, sarà un’ardua sfida riuscire ad adattarsi alla NTS del piccolo costruttore giapponese.

simone corsi
Simone Corsi sulla KALEX del Tasca Racing – Photo Credit: tascaracing

I risultati delle prove eseguite poco tempo fa fanno comunque ben sperare, avendo convinto i vertici aziendali a concedergli un test in gara in occasione del GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Dal risultato della prova di Misano, pista congeniale al pilota romano, dipenderà l’eventuale conferma fino a fine campionato.

Simone Corsi – Un team in crescita

Dal canto suo, il team NTS RW Racing, al secondo anno in Moto2, è impegnata in un continuo lavoro di sviluppo nonostante non sia affatto semplice contrastare KALEX e KTM. Il team non ha ancora confermato per il prossimo anno il secondo pilota, Bo Bendsneyder, mentre ha già siglato un accordo per il 2020 con Jesko Raffin che aveva egregiamente sostituito l’infortunato Odendaal nei primi tre GP di stagione.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA