Moto3 | Le pagelle di Metropolitan Magazine Italia

Si è ormai concluso da 3 giorni il weekend del primo GP dell’anno in Qatar. Noi di Metropolitan Magazine andremo ad assegnare dei voti ai protagonisti di questo emozionante Gran premio.

Pagelle Moto3: i voti

Voto 10 al giapponese Kaito Toba: e non poteva essere altrimenti. Oltre alla bellissima vittoria in volata sul nostro Dalla porta, il nipponico ha fatto registrare nell’albo d’oro della competizione la prima vittoria di un pilota giapponese in Moto3. Complimenti Kaito.

Voto 9 a Lorenzo Dalla Porta: l’italiano avrebbe meritato un bel 10. Voto che avrebbe sicuramente ricevuto se non fosse per quell’errore all’ultima curva che ha permesso a Toba di vincere la gara. Si rifarà sicuramente Lorenzo, al quale quest’anno spetta il sicuramente difficile compito di portare per la prima volta il campionato della quarto di litro in Italia.

Voto 9 al Qatar: come sempre il primo round stagionale non delude. Sarà l’atmosfera desertica intorno al circuito, la sabbia, i cammelli, fatto sta che come al solito, la gara di Moto3 è stata un continuo mix di sorpassi e follia dal primo all’ultimo giro. Speriamo sia così anche in Argentina…

Pagelle Moto3
La partenza del GP del Qatar – Photo Credit: SKY VR46 Racing Team Twitter

Voto 8 a Aron Canet: il pilota del Max Racing Team ha conquistato un buon terzo posto, ma non può essere certo soddisfatto essendo partito dalla Pole. Sarà comunque felice Max Biaggi.

Voto 7 a Marcos Ramìrez: lo spagnolo classe ’97 ha macato di un soffio il podio, rimanendo comunque in linea coi risultati degli ultimi anni. Riuscirà alla sua quarta stagione in Moto3 a conquistare la sua prima vittoria?

Voto 7 a Celestino Vietti: chi ben comincia è a metà dell’opera. Può ritenersi soddisfatto Celestino con la quinta piazza ottenuta in Qatar. Non dimentichiamoci che per Vietti, dopo le buonissime ultime gare della scorsa stagione (condite da un podio in Australia), questa è la sua prima vera annata nel Motomondiale.

Voto 6.5 a Niccolò Antonelli: partito dalla quinta casella in griglia, il pilota di Cattolica giunge 8° al traguardo, racimolando comunque 8 punti importantissimi in ottica mondiale.

Voto 6 a Romano Fenati: solo 9° posto per Romano. Da Fenny ci si aspettava sicuramente di più. Non è stata una brutta gara la sua, finché non si è rovinato con le sue mani mal interpretando un warning, per “track limits” ricevuto sullo schermo della sua moto. Il messaggio è stato mal interpretato dal 23enne di Ascoli Piceno che ha scontato la Long Lap Penaty, finendo così troppo lontano e chiudendo la sua gara al nono posto, anzichè su un possibile podio. Fenati ha comunque regalato al (poco) pubblico qatariota e a quello davanti alla TV, sorpassi all’esterno da sempre suo marchio di fabbrica…

Per queste prime pagelle dell’anno è tutto…appuntamento al Gran Premio d’Argentina in programma dal 29 al 31 marzo.

Andrea Pinna

SEGUICI SU:

CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
PROFILO INSTAGRAM:https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA