Motomondiale

MotoGP Aragon, primo successo per Francesco Bagnaia con Ducati

MotoGP Aragon, al “Motorland” spagnolo, nella 13a gara stagionale della classe regina delle due ruote, trionfa Francesco Bagnaia su Ducati, seguito da un ottimo Marc Marquez su Honda. Completa il podio, la terza posizione di Joan Mir con la Suzuki. Per Fabio Quartararo, leader del mondiale, solo nona posizione.

La cronaca della MotoGP Aragon

Si parte forte sin dalla prima curva, con Francesco Bagnaia che conserva la prima posta, seguito da Marc Marquez in seconda posizione, proprio davanti a Jack Miller.

Il treno di testa, dunque, viene componendosi così: Francesco Bagnaia, Marc Marquez, Jack Miller, Aleix Espargarò e Joan Mir. Più indietro, nella mischia, Fabio Quartararo, relegato in settima posizione.

La vicinanza tra i primi due, infiamma la gara di Aragon, nella quale si vedono pochi sorpassi nei primi giri, come se si trattasse più di una sfida a scacchi, piuttosto che una tappa della MotoGP.

Completato il 5° giro, nelle posizioni di testa si trovano: Francesco Bagnaia, Marc Marquez, Jack Miller, Aleix Espargarò e Joan Mir. Più indietro, Quartararo respinge un attacco di Iker Lecuona su KTM, che due giri più avanti, però, si prende la settima posizione. Bagnaia e Marquez, nelle prime due posizioni, si tengono d’occhio a vicenda, mettendo un po’ alla volta dell’asfalto di “sicurezza”, tra loro e i vari inseguitori.

Completato il decimo passaggio, Francesco Bagnaia continua a precedere Marc Marquez, mentre i due rimangono inseguiti, ma distaccati di oltre un secondo, da Jack Miller, Aleix Espargarò e Joan Mir. Fabio Quartararo, leader del mondiale, invece, continua ad arrancare in nona posizione.

Nel corso del 12° giro, Jack Miller va largo a una curva, permettendo a Joan Mir e Aleix Espargarò, di salire in terza e quarta posizione. Il duello serratissimo tra Francesco Bagnaia e Marc Marquez, prosegue senza sosta, mentre dietro Fabio Quartararo, in lotta con Enea Bastianini, riesce a conservare la nona posizione.

A sette giri dal termine, la coppia di testa ha ormai fatto il vuoto con gli altri (distacco oltre 4 secondi), tanto che può piazzare giri veloci e divertenti da seguire ad ogni passaggio.

Dopo un’adrenalitica sequenza di sorpassi e controsorpassi, la vittoria va a Francesco Bagnaia, al suo primo successo della stagione. Il podio, dunque, viene completato da Marc Marquez e Joan Mir.

MotoGP Aragon, primo successo per Francesco Bagnaia con Ducati
I risultati ufficiali della MotoGO Aragona (Photo credits: MotoGP)

Prossima gara al Mugello

Solo una settimana e la MotoGP torna in pista per il 14° impegno stagionale. A ospitare la gara, sarà il circuito del Mugello, per quello che prende il nome di Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Sport Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Motomondiale

(Photo credits: MotoGP)

Adv
Adv

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Adv
Back to top button