MotoGP | Frattura dello scafoide per Lorenzo

Jorge si è sottoposto ieri ad intervento chirurgico con inserimento di una vite nello scafoide fratturato. Niente test a Sepang per lui.

Jorge Lorenzo subito sotto i ferri per la frattura dello scafoide sinistro. Non è sicuramente il modo con cui il neo pilota Honda HRC avrebbe voluto iniziare questo 2019.

Frattura dello scafoide per Lorenzo: le prime notizie

Il mistero su Lorenzo finalmente chiarito: il pilota si è fratturato lo scafoide sinistro mentre si allenava con il dirt track vicino Verona. Necessaria l’operazione. Si parlava di mistero perché già tra Sabato e Domenica erano cominciate a circolare voci su un possibile infortunio di Jorge, senza avere però notizie certe. Prontamente egli si era recato al pronto soccorso della clinica Pederzoli di Pescheria del Garda (Verona), lamentando un dolore al polso sinistro.

Lorenzo frattura scafoide
Jorge Lorenzo non inizia nel migliore dei modi la sua avventura in HRC. Qui è impegnato nei suoi primi test con la Honda. (Photo credit: it.eurosport.com)

Frattura dello scafoide per Lorenzo: l’ufficialità

La conferma è arrivata nel tardo pomeriggio di Domenica con un comunicato ufficiale della HRC. Frattura dello scafoide sinistro. A parlare della vicenda anche il CEO di Dorna Ezpeleta, durante l’inaugurazione della casa di sostegno a persone disabili intitolata a Marco Simoncelli.

Frattura dello scafoide per Lorenzo: niente test a Sepang

Lo scafoide è una delle ossa del carpo, situate a livello del polso. Diventa molto fastidioso per i piloti in caso di frattura perché fondamentale nell’appoggio sul manubrio durante la fase di frenata. Il polso interessato è quello della mano già operata l’Ottobre scorso dal Dottor Mir (lo stesso che lo ha operato ieri), dopo l’incidente nelle libere del GP di Thailandia.

Lorenzo frattura scafoide
L’incidente in Thailandia con l’evidente impatto della mano sinistra. Ora Lorenzo è costretto ad operarsi lo scafoide della mano già coinvolta in quell’episodio. (Photo credit: insella.it)

Sarà da capire se questo ennesimo infortunio possa avere ripercussioni sul precedente intervento. I tempi di recupero saranno noti solo dopo l’intervento, ma con certezza Lorenzo non sarà al via dei primi test invernali previsti per il 6-7-8 Febbraio a Sepang (Malesia). L’obiettivo è rientrare per i test di fine mese (23-24-25 Febbraio) in Qatar. Intanto, Mercoledì 23 Gennaio, ci sarà la presentazione del team per la stagione 2019. Forse avremo qualche delucidazione in più sullo sfortunato evento.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA