Motomondiale

Valentino Rossi nominato MotoGP Legend

Valentino Rossi ha concluso nella giornata di ieri la sua carriera motociclistica e, in men che non si dica, è entrato nella circolo privato delle “Legend” MotoGP. La premiazione si è svolta ieri sera ai FIM Awards.

La domenica di Valentino Rossi

Valentino Rossi ha posto fine alla sua carriera in sella alle moto, ma la sua eredità sarà sempre molto viva tra coloro che hanno avuto il piacere di godere del suo talento dal vivo e anche tra le generazioni future. Eredità posta in essere nella scuderia VR46 che contribuirà alla crescita e alla formazione di nuovi talenti. Questa domenica, al Circuito Ricardo Tormo, i tributi sono stati pomposi, gli applausi scroscianti dopo l’ultima bandiera a scacchi di Rossi. La fine della gara è stata forse il momento più emozionante: dopo il consueto giro d’onore, i compagni di squadra e gli avversari lo hanno celebrato in pit lane con un caloroso abbraccio. E questo è stato solo uno dei tanti tributi a Rossi nella giornata di ieri.

Il riconoscimento della FIM

L’apice della domenica è stato raggiunto con i FIM MotoGP™ Awards, dove vengono premiati i piloti e i team più eccezionali dell’anno. Rossi è stato nominato dalla commissione “MotoGP Legend”. Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports, ha consegnato il riconoscimento al pilota nostrano in una standing ovation da parte di tutti i presenti. Ora il suo nome si unisce alla lista dei 31 piloti leggendari che hanno lasciato un segno indelebile nel Campionato del Mondo. A dare forza a questa candidatura è stato ovviamente il Curriculum di Valentino Rossi: 9 titoli mondiali, 115 vittorie nel Campionato del Mondo e 235 podi in totale. Inoltre, è l’unico pilota della storia ad aver vinto il titolo mondiale nelle classi 125cc, 250cc, 500cc e MotoGP.

Lorenzo Tassi

Seguici anche su https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Back to top button