Attualità

Mozione di sfiducia al Ministro Speranza, oggi il voto

Adv

Dalle 9.30 in Senato si prenderà in esame la mozione di sfiducia presentata da Fratelli d’Italia, partito di Giorgia Meloni, contro il Ministro della Salute Roberto Speranza.

Al centro delle critiche c’è la gestione della pandemia e in particolare la questione del coprifuoco, confermato alle 22, su cui Fratelli d’Italia dall’opposizione e la Lega dall’interno della coalizione di maggioranza, continuano ad essere critici. In più Giorgia Meloni dall’opposizione continua a guadagnare terreno sulla Lega, che non può più permettersi di essere ambigua. Secondo Davide Faraone, presidente dei senatori di Italia viva, infatti: “La mozione di Giorgia Meloni mi sembra più contro Salvini e Berlusconi che contro Speranza, noi voteremo contro”.

Secondo le previsioni PD, Movimento 5 Stelle e Forza Italia si mostreranno contrari alla mozione di sfiducia. Il dubbio è la Lega, da lungo tempo critica verso Speranza ma parte del governo, che dovrà scegliere da che parte schierarsi. Salvini temporeggia dicendo di volersi fidare del giudizio del sottosegretario al Ministero della salute Pierpaolo Sileri per rendere conto del lavoro del Ministro. Roberto Speranza è ministro della salute dal 5 settembre 2019, dal governo Conte II.

Adv
Adv
Adv
Back to top button