NBA: esordio da urlo di James Harden

La notte NBA appena trascorsa ha visto la vittoria dei Brooklyn Nets, che hanno piegato gli Orlando Magic con il punteggio di 122-115. E’ stato l’esordio ufficiale con la sua nuova squadra per James Harden, dopo la trade che lo ha visto lasciare gli Houston Rockets dopo più di otto stagioni. Com’è andato l’esordio dell’ex MVP?

La prima in maglia Nets per James Harden

Visibilmente sorridente per la nuova squadra in cui è approdato, James Harden insieme allo storico amico e compagno di squadra Kevin Durant hanno dimostrato di essere una coppia devastante.

Harden infatti ha chiuso la sua partita con 32 punti, 12 rimbalzi e 14 assist. Numeri mai visti per un giocatore all’esordio in maglia Nets, e soprattutto è il primo giocatore di sempre ad esordire in una nuova squadra con una tripla doppia da almeno 30 punti. Inoltre i suoi 14 assist sono record di franchigia per un giocatore all’esordio per i Nets.

Ad accompagnare la faraonica prestazione di James Harden ci ha pensato Kevin Durant: per lui 42 punti con 16/26 dal campo.

Un’esordio mica male per il giocatore sicuramente più chiacchierato di questo inizio di stagione NBA.

Simone Pluda

Photo Credits

Altre notizie di Basket 

Metropolitan Basket

Metropolitan

© RIPRODUZIONE RISERVATA