Basket

NBA: Nuggets-76ers a rischio rinvio

L’emergenza causata dal Covid-19 sta tornando a colpire anche in NBA, dopo il successo della gestione della bolla di Orlando. Ci sarebbe infatti un focolaio in casa Philadelphia 76ers. Dopo la positività di ieri di Seth Curry sembra essere a rischio il match con i Denver Nuggets.

Emergenza in casa 76ers

La positività di ieri di Seth Curry mette a rischio l’intero roster dei Philadelphia 76ers. Ben sette giocatori della franchigia della città dell’amore fraterno sarebbero stati inseriti nel protocollo NBA, a causa dello stretto contatto avuto con il fratello di Steph Curry. Le procedure indicano che, dopo aver individuato i contatti di un positivo, si possa determinare un isolamento, con conseguente assenza per le partite, fino a 7 giorni anche per giocatori (o staff tecnico) non positivi.

Al momento quindi sarebbero solo sei giocatori disponibili per i Sixers, rispetto agli otto previsti dal protocollo. Si tratta di Ben Simmons, Dwight Howard, Tony Bradley, Tyrese Maxey, Isaiah Joe e Dakota Mathias.

Il match tra Denver e Philadelphia è in programma oggi per le 21 italiane, in attesa di news dalla NBA.

Simone Pluda

Photo Credits

Altre notizie di Basket 

Metropolitan Basket

Metropolitan

Back to top button