Sport

Nei Playoff NFL eliminati Patriots e Saints

Clamoroso nel Wild Card Weekend di NFL: eliminati Patriots e Saints. Al Divisional Round dei Playoff, oltre ai Texans e ai Seahawks, vanno Vikings e Titans.

Le gare delle Wild Card hanno riservato agli appassionati di NFL risultati inaspettati. A sorpresa, vengono eliminate dalla corsa al titolo due grandi favorite per la vittoria finale. I Titans espugnano Foxborough e i Vikings passano nell’overtime al Superdome. Nelle altre due gare del weekend, Seattle supera Philadelphia e Houston batte Buffalo.

Fine dell’era Patriots in NFL?

La sconfitta per 20 a 13 subita per mano dei Titans, costringerà New England a doverose e fondamentali scelte per il futuro della franchigia. Soprattutto considerando il fatto che Brady, 43 anni la prossima stagione, diventerà presto free agent ed un rinnovo contrattuale con i Patriots, non è affatto cosa certa. La pesante sconfitta di sabato potrebbe, dunque, rappresentare uno spartiacque tra gli anni di domìni della franchigia del Massachusetts ed un nuovo futuro dell’NFL. Nell’intervista post gara, è stata fatta a Tom Brady una domanda sul suo possibile ritiro nella prossima stagione. Il QB ha risposto in maniera vaga: “Nessuno può conoscere il futuro. Ritiro? Spero improbabile.” I Patriots non perdevano in casa nei Playoff dall’AFC Championship del 2012.

New England Patriots via Twitter

Minneapolis Miracle 2.0

Continua la tradizione positiva dei Vikings nelle gare Playoff contro i Saints. Dopo il celebre successo casalingo del 2018, ricordato come “Minneapolis Miracle”, che portò in maniera rocambolesca ai Championship la squadra di Zimmer, Minnesota si ripete, sbancando inaspettatamente il Superdome di New Orleans. La difesa viola riesce a contenere gli attacchi di Drew Brees, mettendogli pressione e costringendolo a due palle perse. Decisiva la big play di Cousins nell’overtime, pescando Adam Thielen con un passaggio di 43 yards. Touchdown decisivo di Rudolph, che porta i Vikings dritti al Divisional Round. Per i Saints sfuma l’ennesima occasione, in un’annata che sembrava poter finalmente essere quella della consacrazione.

Anche Texans e Seahawks al Divisional Round

Houston sconfigge Buffalo in una partita al cardiopalma, terminata all’overtime (mai nella storia due partite delle Wild Card erano terminate ai supplementari). Decisivo il solito Deshaun Watson, che chiude la propria partita con 247 yds e un touchdown. Nonostante la sconfitta, i Bills hanno dimostrato di essere una buona squadra, che potrà dire la propria negli anni a venire. Nel’ultima partita del Wild Card Weekend, Seattle supera in trasferta Philadelphia. Eagles, quest’anno perseguiti dalla sfortuna, perdono ancora una vota il proprio QB nel primo quarto. Wentz, venendo placcato, subisce un duro colpo alla testa, ed è costretto a lasciare il campo di gioco. il suo sostituto, Josh McCown, non sfigura, ma i Seahawks nel secondo tempo chiudono la partita 17 a 9.

Il programma

/NFL via Twitter

Sono rimaste otto le squadre in corsa per i due posti disponibili al Superbowl. Il Divisional Round avrà inizio nella notte tra sabato e domenica, con il match tra Titans e Ravens. L’altra partita dell’AFC Conference sarà tra Texans e Chiefs, che si giocherà domenica sera. Per quanto riguarda l’NFC, le due partite saranno Seahawks contro Packers e Vikings contro 49ers.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia

Adv

Related Articles

Back to top button