Nessun seguito di “Shin Godzilla”, ma è in arrivo una serie di film stile Marvel!

Ebbene si, se anche voi avete adorato le ambientazioni e scene in pieno stile Evangelion di “Shin Godzilla” (2016), ed aspettavate con ansia di vedere il tanto atteso seguito come il sottoscritto, le prossime righe avranno un che di dolce-amaro…
Infatti Keiji Ota, il capo della casa di produzione giapponese Toho, ha dichiarato che la compagnia non è interessata a proseguire questa direzione che li porterebbe semplicemente verso uno “Shin Godzilla 2”, ma che vogliono iniziare una serie di film che si intersecano fra loro come i film del Marvel Cinematic Universe, da far uscire a cadenza costante ogni due anni a partire dal 2020.

Dichiara infatti, Mr. Ota :

Il futuro della serie ed i prossimi sviluppi rientrano nel metodo dell’Universo Condiviso.
Godzilla, Mothra, King Ghidorah possono condividere lo stesso mondo, proprio come Iron Man e Hulk interagiscono fra loro nei film della Marvel.
Ogni film conduce ad un altro, con ciascun mostro che diventa il personaggio titolare.”

Godzilla scatena il suo potere distruttivo, in “Shin Godzilla” (2016)

Queste parole di sicuro da una parte ci rincuorano ma dall’altra si percepisce che sono una risposta al progetto tutto statunitense iniziato con “Kong- Skull Island” ( 2017) che, con al sua scena dopo i titoli di coda, metteva le basi per la comparsa di tutti gli altri mostri della saga, per una futura battle royale tra colossi.

La scena post-credit di “Kong: Skull Island” che preannuncia l’arrivo degli altri mostri

Vi terremo aggiornati sulle evoluzioni del nuovo progetto dell Toho, ma nel frattempo se siete amanti di Godzilla non dovrete attendere molto prima di rivederlo sul grande schermo: infatti bisognerà aspettare il prossimo anno per vederlo in “Godzilla: King of Monsters”; fissato invece per il 2020 il primo cross-over mostruoso con “Godzilla Vs Kong”.

Fonte : Godzilla-Movies.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA