Attualità

Ninja: il robot che aiuta i medici tailandesi a sconfiggere il Covid19

In Thailandia è arrivato “Ninja” per combattere il Coronavirus.

 I robot sono in missione negli ospedali per rilevare le persone colpite da Covid19, aiutare i pazienti e proteggere il personale ospedaliero.

Il robot medico supporterà il personale medico per sconfiggere il Covid19

La Thailandia ha deciso di ricorrere al robot medico “Ninja” nei suoi ospedali per combattere il Covid19.

 I robot sono in missione per rilevare le persone colpite da Coronavirus, aiutare i pazienti e proteggere il personale ospedaliero.

Grazie alla tecnologia 4G, possono rilevare la temperatura corporea, monitorare l’evoluzione dei sintomi e consentire al personale ospedaliero e ai pazienti di connettersi tramite videoconferenza. La squadra di ricercatori e programmatori a breve lo renderà in grado di fornire cibo e medicine ai pazienti e disinfettare le stanze dei malati.  

Ninja: il robot che aiuta i medici tailandesi a sconfiggere il Covid19
Ninja, il robot medico della Thailandia

Un team di ricercatori ha dato vita al progetto Ninja

Ninja è stato riprogrammato per evitare il più possibile il contatto tra malati, infermieri e medici.

Non hanno bisogno di entrare nella zona a rischio, possono stare fuori dalla stanza e comunicare con il robot“, ha detto Viboon Sangveraphunsiri dell’Università Chulalongkorn di Bangkok.

“Ninja” è il frutto della collaborazione tra l’Università Chulalongkorn di Bangkok e Advanced Info Service (AIS), la più importante compagnia telefonica della Thailandia. Il costo di produzione varia da 100.000 a 300.000 Baht (tra $ 3.050 e  9.150 dollari), racconta Viboon Sangveraphunsiri. “Cerchiamo di ridurre al minimo i costi e forniamo comunque gratuitamente gli ospedali”.

La Thailandia ha cercato di riprendere l’esperimento cinese in campo tecnologico: a marzo nella città che ha scatenato il focolaio del virus, Wuhan, è stato installato il “primo ospedale da campo intelligente” con 20.000 letti e robot in funzione 24 ore al giorno.

La tecnologia in campo medico è uno dei settori in grande espansione: sono sempre di più i robot che operano o forniscono un grande supporto ai medici e mai come in questo momento storico ne abbiamo bisogno.

Adv
Adv

Margherita Carpinteri

Soprano, un po' Bocconiana, gattara e amante di tutti gli animali. Ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo a 17 anni e da allora non ho mai smesso. La lirica è la mia più grande passione,ma anche la scrittura, l'informazione e la finanza. Dicono che io abbia molti talenti, ma non so cucinare e quindi rimango umile.
Adv
Back to top button