Calcio

Nuova Champions League: ecco cosa cambia nel torneo dal 2024

Tempo di rinnovamento, necessario, per il calcio. Il mondo del pallone è pronto a vedere dei cambiamenti importanti nel torneo a livello di club più importante a livello europeo. Quindi il migliore del mondo. La nuova Champions League è pronta a cambiare il suo format a partire dalla stagione 2024. Tante le novità in serbo con UEFA ed ECA pronte a collaborare con l’obiettivo di alzare gli introiti per i club che parteciperanno alla competizione che mette in palio la coppa dalle grandi orecchie. Ecco tutte le info per capire come muterà il torneo.

Ecco la nuova Champions League del 2024

Per scacciare la crisi dal mondo del calcio e per allontanare definitivamente l’ombra della Superlega prima annunciata e (momentaneamente?) abortita, UEFA ed ECA hanno varato una nuova Champions League a partire dal 2024. Secondo i piani delle due organizzazioni, la competizione dovrebbe incrementare gli introiti annui del 42,8% ricavando 5 miliardi di euro. In tutto 15 miliardi, fino al 2027. Numeri da capogiro, insomma. Il torneo aumenterà anche le squadre: da 32 club, infatti, si passerà a 36 con le società impegnate in 10 partite (adesso sono 6) prima della fase finale della manifestazione. Ecco le brevi dichiarazioni di Nasser Al Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain alla guida dell’ECA:

Si tratta di una nuova alba di stabilità finanziaria e di un’opportunità per i club di calcio europei, grazie alla trasformazione della gestione e alla commercializzazione delle nostre competizioni“. 

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook UEFA Champions League)

Back to top button