Oli Bayliss, figlio del tre volte campione del mondo WorldSBK Troy, è nel mirino di Ducati che vuole portare il giovane pilota australiano a disputare campionati a livello mondiale.

Oli Bayliss – Le parole di Paolo Ciabatti su un possibile approdo del pilota australiano nel mondiale Moto2 o WorldSSP

In questo periodo di pausa forzata a causa della pandemia Coronavirus, il team Ducati sta lavorando molto intensamente per il 2021 e non solo. Il Direttore Sportivo della scuderia di Borgo Panigale Paolo Ciabatti ha espresso la sua intenzione di voler lavorare insieme a Oli Bayliss, figlio del tre volte campione del mondo e leggenda del WorldSBK Troy Bayliss. Ciabatti ha detto che nel caso in cui Oli vincesse nel campionato australiano poi si dovrebbe pensare a un suo passaggio nel WorldSSP o nel mondiale Moto2.

Paolo Ciabatti
Il Direttore Sportivo della Ducati Paolo Ciabatti – Photo Credit: WorldSBK.com

“Conosco Oli da quando è nato dato che io, Davide Tardozzi ed Ernesto Marinelli abbiamo un rapporto con Troy Bayliss che va oltre l’aspetto professionale. Siamo stati in vacanza insieme e sono stato tante volte a casa sua a Montecarlo quando viveva lì. Ricordo questo ragazzino con gli stessi occhi blu di suo padre e che già allora metteva il triciclo di traverso ad appena due o tre anni. A differenza di suo fratello Mitch, Oli era già un piccolo clone di suo padre. Credo che l’idea sia che nel momento in cui dimostrerà di poter vincere in Australia, dovremo pensare a cosa poter fare per lui a livello di Campionato del mondo, che si tratti della classe Supersport o della Moto2 per vedere se ha il talento di suo padre facendolo iniziare prima”. – Paolo Ciabatti

Oli Bayliss
Oli Bayliss attualmente è in terza posizione in classifica nella categoria Supersport dell’ASBK – Photo Credit: Russell Colvin

Il debutto di Oli Bayliss nel WorldSSP era in programma a Phillip Island nel round inaugurale 2020, ma saltò a causa di alcuni problemi tecnici.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA