Roma, a Ostia arrivano i vigilanti armati e le telecamere di sicurezza

Foto dell'autore

Di Redazione Metropolitan

Il Comune di Roma ha annunciato l’arrivo di vigilanti armati e l’installazione di 20 telecamere sul lungomare di Ostia. Questo per prevenire alcuni atti vandalici compiuti negli scorsi giorni

Litorale di Ostia – Foto Wikimedia Commons

Vigilanti armati ad Ostia

La spiaggia era diventata pericolosa. Chiodi, siringhe, paline di legno divelte, bagni chimici rotti. Questo era lo scenario che appariva sul noto litorale romano nei giorni scorsi. Il Movimento 5 Stelle ha sempre definito questi atti come vandalici e addirittura criminali. Gli episodi hanno fatto insospettire gli amministratori di Ostia, dato che non erano mai accaduti prima oppure mai tutti insieme. Le forze dell’ordine non hanno ancora stabilito la natura di questi atti vandalici.

E così i 5 Stelle hanno dichiarato che verranno effettuati numerosi controlli. Vigilanti armati e almeno venti telecamere sorveglieranno le spiagge. La sindaca Virginia Raggi annuncia su Facebook: “Basta agli atti criminali e vandalici sulle spiagge. Abbiamo attivato a Ostia un servizio di guardia notturna. Nelle ultime settimane ci sono stati episodi inaccettabili. Penso ai bagni danneggiati o alle paline per il distanziamento sociale abbattute. Ma anche chiodi arrugginiti e vetri nascosti sotto la sabbia. Senza dimenticare le siringhe usate abbandonate”.

L’ultimo episodio è avvenuto domenica mattina. Alcune paline sono state incendiate. “Un atto vergognoso” – prosegue Raggi – “Non dobbiamo abbassare la guardia”.

Quando sarà attivo il servizio di controllo

La guardia notturna sarà attiva dalle 22 alle 5 del mattino ogni giorno. La vigilanza andrà avanti fino alla fine della stagione balneare. Questo avverrà su tutte le spiagge di Roma. I vigilanti saranno armati e muniti di faro, supportati da un’unità mobile e in contatto con le Forze dell’Ordine.

È prevista l’installazione di telecamere fisse per controllare l’abbandono dei rifiuti, la criminalità e il commercio abusivo. In totale saranno 20, site in punti strategici e collegate con la Polizia Locale.

https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/posts/1627029964146113

Andrea Caucci Molara

Restate aggiornati con Metropolitan Magazine Attualità. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook