Cronaca

Otoplastica: cos’è e cosa bisogna sapere

Allora intanto dobbiamo dire che quando parliamo di otoplastica parliamo di un intervento di chirurgia estetica che dà la possibilità di correggere gli inestetismi che riguardano le orecchie e quindi per esempio le orecchie a sventola,o anche delle orecchie che hanno delle malformazioni alla nascita o che sono troppo grandi dipende dalla situazione

Ma questo ci stimola a dire che dobbiamo comprendere prima di tutto per poterci approcciare a questo tipo di interventi in maniera corretta se non sappiamo nulla, la differenza tra la chirurgia estetica che appunto lavora per eliminare questi inestetismi che mettono in difficoltà la persona come vedremo poi per quanto riguarda l’otoplastica, mentre poi esistono interventi chirurgia plastica ricostruttiva che lavorano quelle persone che magari hanno avuto un incidente in casa con un incendio o con la macchina,o anche delle malformazioni congenite o hanno avuto un’operazione che ha fatto asportare delle mammelle per un tumore e quindi hanno uno scopo più medico che estetico, ma anche se poi influenzerà anche la parte estetica

Per quanto riguarda l’otoplastica di cui accennavamo appunto grazie a questa operazione si possono correggere dei difetti non solo orecchie a sventola, ma anche orecchie troppo piccole o troppo grandi grazie agli interventi sul padiglione auricolare consideriamo che orecchie a sventola, che vengono chiamate anche orecchie ad ansa sono un difetto congenito che riguarda l’uno per cento della popolazione mondiale che non può sembrare poco, ma in realtà si parla di 100 milioni di persone al mondo

Ogni anno molte persone decidono di sottoporsi ad un intervento di otoplastica

La prima cosa che ci si chiederà che effetto ha questo tipo di intervento qual’è il limite di età per sottoporsi ed è chiaro che sarebbe preferibile aspettare la fine dello sviluppo del padiglione auricolare e quindi per i bambini dai 6 e 14 anni che tra l’altro è un’età in cui poi questo difetto estetico diventa una fonte di imbarazzo, perché poi i coetanei ci scherzano e questo può portare a tener insicurezze e la mancanza di autostima, fermo restando che poi questo intervento viene richiesto spesso anche da adulti che magari non ce la fanno più a sopportare questa situazione e hanno anche difficoltà per esempio a fare delle foto per la vergogna

Per quanto riguarda i rischi e le complicanze di questo intervento consideriamo e comunque parliamo sempre di un’operazione e quindi bisogna prendere tutte le precauzioni del caso per evitare infezioni ed ematomi che comunque sono molto rari,e fermo restando che l’intervento può essere eseguito solo da uno specialista nel settore e delle strutture che sono autorizzate a tutto questo

Una delle precauzioni per esempio richiede lo smettere di fumare per quel periodo che altrimenti il fumo e aumenta il rischio di complicanze e dì ritardi nella guarigione

e se viene eseguita in genere in day hospital e può durare anche fino a 2 ore In genere in una anestesia locale con sedazione, e le prevenzioni che sono state fatte saranno praticamente invisibili perché nascoste dietro il padiglione auricolare

Adv

Related Articles

Back to top button