Pallavolo

Pallavolo e cinema: i film imperdibili su questo sport

Pochi ma buoni i film realizzati sulla pallavolo, dunque il cinema da casa è la soluzione per gli appassionati di questo sport. In questa quarantena vogliamo portarvi a scoprire ciò che meno conoscete sul mondo della pallavolo; scopriamo insieme quali sono dunque le pellicole da guardare assolutamente.

pallavolo film
The Miracle Season – Photo Credit: Best Movie Official Twitter Account

3 film sulla pallavolo da non far scappare

Tre titoli e tre storie interessanti, realmente accadute che proiettano lo spettatore in un mondo fatto non solo da rete e ginocchiere, ma anche di emozioni, sentimenti e crescita.

Una stagione da ricordare

Racconta la storia vera sulla squadra di pallavolo della Iowa High School che si trova ad affrontare uno degli scenari più tristi in ambito sportivo e non solo; le vicende narrate ruotano infatti attorno alla prematura scomparsa del capitano della squadra. Le emozioni sono pesanti, addirittura palpabili e ruolo fondamentale lo ricopre l’allenatore; come spesso accade, sarà lui a tenere le redini di una squadra che sembra ormai stanca e alla deriva.

The Iron Ladies e The Iron Ladies 2

Il film narra la vera storia di una squadra di pallavolo maschile thailandese; squadra amata e così forte da vincere il campionato nazionale, ma non così tanto da ottenere l’inclusione in quello internazionale. Motivo del rifiuto alla partecipazione e tema base del film è la diversità degli atleti che non risultano essere idonei all’agonismo in quanto omosessuali. Il film è ambientato negli anni ’60 ed è una pellicola che riesce ad unire il mondo dello sport a tematiche parecchio forti e attuali; esclusione, razzismo, diversità e libertà sono solo alcuni dei concetti trattati in questo film e nel suo sequel.

pallavolo film
I re della spiaggia – Photo Credit: Best Movie Official Twitter Account

Film e pallavolo: non solo storie vere

Altri due titoli interessanti sono il film “Farfalle”, italiano diretto da Palmierini, e “I re della spiaggia”; lo sport centrale rimane la pallavolo, non si tratta più di storie vere ma le vicende possono essere attualizzate alla vita quotidiana.
Il primo racconta la comune storia di un’adolescente che gioca a pallavolo, intenta ad affrontare non solo scuola e sport, amici e nemici, ma anche cambiamenti caratteriali e fisici, non sempre semplici da gestire.
Il secondo film ha come protagonista uno sport vicino alla pallavolo, il beach volley. La trama parla di Monroe Clark, giunto a Los Angeles per far pratica nello studio legale dello zio; il giovane incontrerà per lavoro un ex campione di pallavolo, del quale diventerà tanto amico. L’amicizia porterà Monroe a staccarsi dalla vita mondana lavorativa per mettersi su un campo da beach volley con cuore ed anima.

Curiosità oltre la telecamera

Uno dei maggiori successi della pallavolo al cinema è un film di Fausto Brizzi, uscito nelle sale italiane nel 2010; si tratta di “Maschi contro femmine”, commedia con Fabio De Luigi e tanti altri protagonisti. Il film racconta appunto la storia di un allenatore di pallavolo, De Luigi, e della punta di diamante della sua squadra, interpretata da Giorgia Wurth. Le scene del film sono state girate al palazzetto di Novara e tra le sequenze cinematografiche compaiono, in qualità di attrici, giocatrici attuali ed ex del mondo del volley.

pallavolo film
Maschi contro Femmine – Photo Credit: Best Movie Official twitter Account

Tra queste Francesca Piccinini, Jenny Barazza, Paola Paggi, Consuelo Mangifesta che interpreta la vice allenatrice e Maurizia Cacciatori, conduttrice TV in un cameo del film. Tra le immagini si vedono anche altre squadre immortalate nelle gare ufficiali di campionato; inoltre Giorgia Wurth, per entrare al meglio nel suo ruolo di banda, è stata preparata da coach Massimo Barbolini prima delle riprese del film.

Articolo a cura di Chiara Zambelli

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button