Gossip e TV

Paolo Villaggio: chi sono i figli di “Fantozzi” Elisabetta e Piero

Paolo Villaggio, amatissimo e famosissimo attore italiano scomparso il 3 luglio del 2017, aveva due figli. In tanti si chiedono chi siano, cosa facciano nella vita e se hanno seguito le orme del padre. Partiamo dal principio, perché Villaggio era uomo, marito e padre prima di essere il ragionier Fantozzi. Aveva una vita privata che ha sempre raccontato senza peli sulla lingua, con la massima sincerità anche nell’esprimere tutto ciò che riguardava l’amore che lo univa a sua moglie. Un amore lungo 60 anni in cui, sicuramente, ci sono stati alti e bassi.

Chi sono i figli di Paolo Villaggio e cosa fanno nella vita? Ve lo siete mai chiesto? Se sì, beh, siete nel posto giusto. Come detto, Paolo Villaggio è stato unito a sua moglie per 60 anni: Maura Albites, una fantastica donna. Sono due i figli di Paolo: la femmina, Elisabetta, che adesso ha 50 ed ha seguito le orme del padre perché fa la regista. E poi c’è il maschio, Pier Francesco, detto Piero, che ha lo stesso nome del fratello gemello di Paolo. Con suo fratello, l’attore ha sempre avuto un rapporto meraviglioso: non ci ha mai litigato, mai una volta in vita sua.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Elisabetta spiegava che con suo padre non è sempre stato ‘rose e fiori’. Il rapporto tra loro era complicato. Ci sono stati diversi scontri in passato, di cui lei parla così: “Sono stati alla fine salutari, mi ha insegnato a guardare il mondo con quel senso di libertà e quella apertura mentale, senza schemi, che ha sempre avuto lui. Era una persona difficile”.

Elisabetta Villaggio è la figlia di Paolo Villaggio, il celebre ragionier Fantozzi entrato nel cuore di milioni di italiani. Classe 1959, è nata dall’amore fra l’attore e Maura Albites, sposata negli anni Cinquanta. Sorella di Pierfrancesco, ha seguito le orme del padre, entrando nel mondo del cinema e diventando una regista.

Fra le sue opere più importanti un’intervista-documentario su Franca Valeri uscita nel 2005. Negli anni Elisabetta si è avvicinata anche al mondo della scrittura, realizzando diversi romanzi. L’ultimo si intitola “La mustang rossa” e la scrittrice aveva iniziato un tour per presentarlo in tutte le librerie.

Talentuosa come il suo papà, forte e senza peli sulla lingua, qualche tempo fa Elisabetta era scesa in campo per difendere Paolo Villaggio e accusare il mondo del cinema di averlo dimenticato. “Non starà al meglio, certo. Ma il cinema italiano lo ha abbandonato invece mio padre c’è” aveva scritto la donna postando una foto in compagnia dell’amato papà e in tanti avevano risposto a quell’appello, affermando di amare l’attore e di considerarlo una pietra miliare del cinema italiano.

Piero Villaggio è il figlio di Paolo Villaggio scomparso oggi a 84 anni. C’è però da sottolineare come il suo nome abbia generato un curioso caso di omonimia. Infatti Piero Villaggio era anche un matematico nato il 30 dicembre 1932 proprio a Genova e venuto a mancare poi il 4 gennaio di tre anni fa a Rapallo. Fu uno dei maggiori esperti nel mondo per la teoria classica dell’elasticità. Il caso curioso è dipeso dal fatto che Piero Villaggio non era uno sconosciuto di Paolo, anzi era proprio il fratello gemello dizigote dell’attore. Non sappiamo, anche se è molto probabile, se la scelta del nome Piero per il figlio sia ricaduta proprio per affetto nei confronti di suo fratello. Di certo la scomparsa di Paolo Villaggio porta ad analizzare ogni aspetto della sua vita e quindi anche quelli inerenti alla sua famigli

Adv
Adv
Adv
Back to top button