Cinema

Pedro Almodovar torna sul set

Lo stacanovismo é un’apparente prerogativa del corpo e un autentico afflato dell’anima. Solo una pulsione imponente interna permette all’uomo di non fermarsi. Pedro Almodovar, in questo senso, è uno stacanovista.

Pedro Almodovar inglese per la prima volta.

Dopo l’enorme successo globale di critica e pubblico “Dolor y Gloria” e prima del nuovo progetto ancora targato Spagna “Madres Paralelas” con Penelope Cruz datato 2021, Pedro Almodovar si imbarca nella sua prima esperienza in lingua inglese con una ieratica Tilda Swinton in quel di Madrid.

Pedro Almodovar torna sul set

Pedro Almodovar, icona d’arte e di vita, baluardo di un cinema estremo e sensibile, vicino agli ultimi, ai repressi, dipinto di rosso.

Non tanto il film, bensì il cortometraggio, é la trasposizione del testo teatrale di Jean Cocteau “La voix humaine” (“La voz humana” per il regista spagnolo). Tilda Swinton é l’unica protagonista femminile imbrigliata in un monologo struggente d’amore e dolore con il suo amante appena lasciato. Le riprese sono iniziate, come di norma ormai, in totale sicurezza sanitaria con tanto di mascherine e protezione in plastica come testimoniato dal fratello Augustin.

Pedro Almodovar torna sul set
Pedro Almodovar foto dal web.

Di Pedro Almodovar non siamo mai sazi e come detto, tra lunghi e cortimetraggi, avremo modo di soddisfare, almeno in parte, il nostro appetito.

Seguiteci su MMI, Metropolitan Cinema, Facebook, Instagram, Twitter.

Back to top button