Il calciatore spagnolo sarà il sostituto dell’infortunato Nicolò Zaniolo. L’intesa è praticamente raggiunta.

Tanti nomi per la sostituzione di Nicolò Zaniolo, infortunatosi al legamento crociato durante la gara Roma-Juventus. Non sarà Matteo Politano, Xherdan Shaqiri o Adnan Januzaj a vestire il giallorosso. In questi minuti Gianluca Petrachi, dopo aver portato a casa Ibanez, avrebbe trovato un accordo di massima con il Barcellona per il talento Carles Perez, giovane attaccante esterno ventunenne cresciuto nella “Canterablaugrana ma affacciatosi in prima squadra grazie ad Ernesto Valverde.

Perez: ecco la formula del trasferimento

Secondo quanto riportato da “Sky Sport“, Roma e Barcellona avrebbero raggiunto un accordo di massima per il trasferimento nella capitale di Carles Perez. Una trattativa esplosa letteralmente nelle ultimissime, febbrili, ore di calciomercato. Il giovane spagnolo ha giocato dieci partite nella Liga (moltissime da subentrato) segnando una rete e fornendo tre assist. In Champions League è stato uno dei protagonisti dell’eliminazione dell’Inter di Antonio Conte siglando uno dei due goal che hanno estromesso i nerazzurri dalla massima competizione europea per club.

L’intesa è stata raggiunta grazie alla formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei catalani. Il suo soprannome è tutto un programma: il “Robben del Barcellona” grazie alle sue movenze che ricordano il primo campione olandese che ha vestito anche la maglia dei rivali del Real Madrid. Gianluca Petrachi ha notato i suoi colpi e non ci ha pensato due volte: affondo andato a segno. Si attende soltanto l’ok definitivo del Barcellona. Fonseca può sorridere: è in arrivo il sostituto di Zaniolo.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA