Calcio

Pescara-Pontedera, Serie C: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

Con il successo dell’Entella sulla Pistoiese di venerdì, il Pescara è costretto a vincere per riprendersi la posizione sui liguri, continuando anche a sperare in un passo falso del Cesena. Allo stadio Adriatico, però, arriva un Pontedera in cerca di riscatto, obbligato a fare punti per mantenere il proprio posto in zona playoff. Il fischio d’inizio a Pescara-Pontedera, valevole per il 34esimo turno del Girone B di Serie C, è in programma alle ore 14:30 di oggi.

Il momento delle due squadre

Dopo l’amaro 1-0 subito a Modena allo scadere, gli abruzzesi hanno rialzato la testa trovando 3 successi nelle successive tre gare contro Siena, Olbia e Cesena. Nell’ultimo turno, tuttavia, è arrivato il mezzo passo falso nel derby abruzzese contro il Teramo, che ha impedito agli uomini di Auteri di approfittare del 2-2 del Cesena nel big match contro la Reggiana. Al momento, dunque, gli adriatici occupano il quinto posto 57 punti, a -2 proprio dal Cesena e dalla Virtus Entella (che ha una partita in più, quella giocata e vinta venerdì contro la Pistoiese).

Gli ospiti, al contrario, arrivano alla sfida di oggi reduci da 3 sconfitte nelle ultime 4 uscite: nell’ultima giornata i toscani hanno perso in casa contro la Viterbese terzultima mentre 2 giornate fa, la squadra di Maraia aveva pareggiato 0-0 sul campo del Grosseto, fanalino di coda del Girone B. A causa anche delle sconfitte di 3 e 4 giornate fa, rispettivamente contro Fermana e Reggiana, il Pontedera ha vanificato quanto di buono fatto nella seconda metà di marzo, quando i granata avevano battuto consecutivamente Pistoiese, Lucchese e Cesena. Al momento, quindi, gli ospiti occupano la decima posizione con 40 punti (gli stessi della Lucchese, nona), ad una sola lunghezza di vantaggio sull’11esima piazza della Carrarese.

Precedenti e pronostico di Pescara-Pontedera

La gara d’andata del Mannucci, aveva visto il Pontedera superare i pescaresi grazie ai gol di Milani e Magnaghi, che avevano reso vana la rete di Rauti. Per la sfida di oggi, però, le quote vedono il Pescara in netto vantaggio: il segno 1, infatti, si attesta a quota 1,55, contro il 5,25 del segno 2. Visto anche l’opposto stato di forma delle due squadre, resta altamente improbabile anche il pareggio, dato a 3,75.

Probabili formazioni

Fra le fila del Delfino assenti lo squalificato Ingrosso e Sorrentino, convocato dalla nazionale Under 20 dell’Italia. Ancora assente Drudi, che nelle scorse ore sembrava pronto al rientro. Torna in campo dall’inizio, invece, Cernigoi, con Rauti in dubbio per colpa di uno stato febbrile. Negli ospiti, out il lungodegente Pretato, oltre agli squalificati Espeche e Milani.

Pescara (4-2-3-1): Iacobucci; Cancellotti, Nzita, Illanes, Zappella; Memushaj, De Risio; D’Ursi, Pompetti, Clemenza; Cernigoi. Allenatore: Gaetano Auteri.

Pontedera (3-5-2): Melgrati; Bakayoko, Shiba, Perretta; Pretato, Caponi, Catanese, Barba, Regoli; Mutton, Magnaghi. Allenatore: Ivan Maraia.

Arbitro: Maria Marotta (Sapri). Assistenti: Pellino, Pelosi. IV Ufficiale: Vogliacco.

Dove vedere Pescara-Pontedera

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming dalla piattaforma Elevensports, previo abbonamento. Pescara-Pontedera sarà visibile in streaming gratuito o sul sito web o tramite l’applicazione OneFootball.

Seguici su Facebook!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiale Pescara Calcio.

Back to top button