Calcio

Laaribi guida i nuovi volti del Picerno: tutte le novità dei lucani

Il Picerno, reduce dalla storica salvezza nel suo primo anno in Serie C, cerca sul mercato i tasselli per ripetersi la prossima stagione. In realtà la società lucana è anche al centro di un delicato caso extra calcistico, in quanto sono in corso delle indagini su una possibile combine. Il fatto si riferisce all’incontro Picerno-Bitonto disputato nel campionato di Serie D e valevole per la classificazione finale del campionato. Alcuni atleti del Bitonto sono stati raggiunti dal deferimento, mentre il Picerno continua a ribadire la propria estraneità ai fatti. Staremo a vedere quali saranno gli sviluppi, ma è fondamentale per i lucani mantenere alta la concentrazione sul mercato. Tanti i nuovi volti, a partire da Mohammed Laaribi.

Laaribi

Si riparte da una storica salvezza

Il Picerno, la scorsa stagione, ha disputato il primo campionato tra i professionisti della sua storia. La stagione si è conclusa con una salvezza che entrerà nella storia del club e che resterà scolpita a lungo nella memoria di ogni tifoso rossoblu. I lucani hanno legittimato la permanenza in Serie C grazie ai playout vinti a discapito del Rende. L’obiettivo espresso per il prossimo anno è quello di potenziare la rosa a disposizione del tecnico Domenico Giacomarro, per raggiungere una salvezza tranquilla. Per farlo si sta muovendo sul mercato per trovare i giocatori giusti da inserire nel proprio organico, vediamo quali sono i primi colpi in canna.

Picerno, ecco i primi rinforzi: Laaribi ed i suoi “fratelli”

Il Picerno è molto attivo in questa prima parte di calciomercato. Del resto, non può essere altrimenti dato che tra un mese circa si riprenderà a giocare. Primo rinforzo per i lucani è stato Francesco Dettori (classe ’83), centrocampista di grande esperienza sia in Serie B che in Serie C. Ufficiale anche l’acquisto di Francesco Vivacqua (classe ’94), attaccante, la scorsa stagione al Rende. Altri due rinforzi per il centrocampo sono Massimo D’Angelo (classe ’90) dalla Fermana e Mohammed Laaribi (’93), le ultime tre stagioni al Rende e alla Casertana. Un altro nome accostato ai lucani è quello di Cristian Hadziosmanovic, giovane terzino destro rientrato alla Sampdoria dopo il prestito al Monopoli.

Back to top button