Cronaca

Pillola dei 5 giorni dopo, acquisto libero anche per le minorenni

Adv

Per la Pillola dei 5 giorni dopo non sarà più necessario l’obbligo della prescrizione medica. Anche le minorenni potranno, quindi, recarsi in farmacia per acquistare l’ulipistral acetato (EllaOne), il farmaco utilizzato per la contraccezione di emergenza fino a cinque giorni dopo il rapporto sessuale a rischio.

Pillola dei 5 giorni dopo: contraccezione di emergenza

Per l’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, la contraccezione del giorno dopo deve essere “libera” anche per le minorenni. Il direttore generale dell’Agenzia, Nicola Magrini spiega perché:

“Voglio sottolineare che si tratta di contraccezione di emergenza e non di un farmaco da utilizzare regolarmente. Sono convinto, però, che si tratti di uno strumento etico in quanto consente di evitare i momenti critici che di solito sono a carico solo delle ragazze”.

pillola-dei-5-giorni-dopo
pillola contraccettive di emergenza- Photo Credit: Web

Pillola dei 5 giorni dopo: cosa sapere

L’Organizzazione mondiale della sanità, da tempo, aveva stabilito che l’accesso alla contraccezione di emergenza dovesse essere libero per tutte le donne. Questo tipo di contraccezione viene attuata ricorrendo alla “pillola del giorno dopo”, a base di levonorgestrel, o alla “pillola dei cinque giorni dopo” a base di ulipristil acetato.

Ad oggi è stata eliminata la necessità di ricetta anche per le minorenni. Secondo l’Oms, entrambe le pillole sono sicure e non hanno particolari effetti collaterali o controindicazioni. Emilio Arisi, presidente della Società medica italiana per la contraccezione in proposito spiega:

“Ciò che conta è assumerle il prima possibile dopo un rapporto a rischio. Se la donna ha già ovulato o se l’impianto è già avvenuto, è troppo tardi. L’ulipristil acetato è l’opzione più efficace tra quelle esistenti in grado di ridurre, nelle prime 24 ore, di ben due terzi il rischio di gravidanza indesiderata rispetto alle vecchie formulazioni con levonorgestrel”.

Questi metodi contraccettivi sono stati, quindi, rivoluzionari per aver decisamente abbattuto il pericoloso fenomeno degli aborti clandestini. Aprire la facoltà alle minorenni di comprare la pillola del giorno dopo e dei 5 giorni dopo è sicuramente una decisione figlia dei tempi. Le ragazzine potranno, così, senza imbarazzo rivolgersi direttamente al farmacista senza prima chiedere al medico. L’unica accortezza è una corretta informazione, si tratta di un farmaco d’emergenza di cui per nessun motivo può abusarsi.

Per leggere altre notizie clicca qui

Seguici su Facebook e Instagram

Adv
Adv
Adv
Back to top button