Calcio

Playoff Serie C, Alessandria-Padova: diretta tv e probabili formazioni

Tutto quello che c’è da sapere su Alessandria-Padova, sfida in programma oggi alle 18:00, valevole per il ritorno della finale playoff di Serie C.

Dopo lo 0-0 maturato all’Euganeo appena quattro giorni fa, Alessandria e Padova tornano ad affrontarsi, stavolta al Moccagatta, nel ritorno della finale playoff di Serie C che dirà chi tra grigi e biancoscudati raggiungerà Como, Perugia e Ternana in Serie B e chi, invece, dovrà accontentarsi della Lega Pro almeno per un altro anno. Ricordiamo che in caso di pareggio con reti al termine dei 90 minuti, non varrà la regola dei gol in trasferta, ma si procederà con tempi supplementari ed, eventualmente, calci di rigore.

Il pre gara di Alessandria-Padova: le ultime sulle formazioni

Per quanto riguarda le formazioni, Longo dovrebbe schierare i suoi con il consueto 3-5-2 i cui interpreti dovrebbero essere i seguenti: Pisseri in porta. Davanti a lui, Parodi, Di Gennaro e Prestia. A centrocampo spazio a Mora, Chiariello, Bruccini, Celia e Giorno. In attacco, la coppia formata da Corazza e Arrighini. Mandorlini dovrebbe invece optare per il 4-3-3. Dini quindi in porta con, a fargli da schermo, Pelagatti, Rossettini, Kresic e Curcio. Centrocampo a tre con Germano, Halfredsson e Mandorlini. Davanti, il tridente costituito da Jelenic, Paponi e Biasci.

Probabili formazioni Alessandria-Padova

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Parodi, Di Gennaro, Prestia; Mora, Chiariello, Bruccini, Celia; Giorno; Corazza, Arrighini.
Allenatore: Moreno Longo.

Padoova (4-3-3): Dini; Pelagatti, Rossettini, Kresic, Curcio; Germano, Halfredsson, M. Mandorlini; Jelenic, Paponi, Biasci. 
Allenatore: Andrea Mandorlini.

Arbitro: Matteo Marcenaro (Sezione di Genova)
Assistenti: Paolo Laudato (Sezione di Taranto) – Marco Ceccon (Sezione di Lovere)
Quarto uomo: Paolo Bitonti (Sezione di Bologna)

Precedenti e statistiche

I precedenti tra Alessandria e Padova sono complessivamente 80 con un bilancio che dice 29 vittorie a testa e 22 pareggi. 103 i gol segnati dai mandrogni, 110 quelli messi a referto dai patavini. Considerando solo le sfide giocate al Moccagatta, l’ago della bilancia pende tutto a favore dei piemontesi che guidano la contesa con 22 vittorie a fronte delle sole 6 affermazioni padovane (l’ultima nel 1981). 11 i pareggi invece.

Dove vedere Alessandria-Padova

Alessandria-Padova sarà visibile, a partire dalle 18:00, sulla piattaforma streaming Eleven Sports (previo abbonamento) ed in chiaro su Rai Sport (canali 57 e 58 del Digitale Terrestre). Il match tra veneti e piemontesi sarà inoltre visibile anche mediante il servizio streaming gratuito offerto da Rai Play.

ARTICOLO PRECEDENTE

AUTORE: Nicola Patrissi

Nicola Patrissi

"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia ed il calcio.
Back to top button