Calcio

Playoff Serie C, secondo turno della fase a Gironi: il tabellone e le regole

Si corre ancora: la stagione regolare è terminata con la fine dei campionati che hanno eletto Sudtirol, Modena e Bari come vincitrici dei tre raggruppamenti, ma la Lega Pro mette ancora in palio uno slot per raggiungere questo triumvirato in Serie B. Dopo aver assistito alle prime gare del torneo di fine regular season (che ha eletto nove qualificate), è già tempo di tuffarsi nel secondo turno della fase a Gironi dei Playoff di Serie C. In questo turno entreranno in scena Triestina, Virtus Entella ed Avellino che si andranno ad aggiungere alle nove che hanno superato il turno precedente.

Playoff Serie C, secondo turno fase a Gironi: il tabellone e le regole

Nove qualificate più tre formazioni che debutteranno in questo turno. Questo lotto da dodici attende di eleggere le sei compagini che approderanno alla fase Nazionale dei Playoff di Serie C. Il regolamento è il medesimo del primo turno: chi ha terminato la stagione in una posizione migliore giocherà la sfida a botta secca in casa e potrà staccare il pass con una vittoria o pareggiando la contesa. Ecco il programma delle sfide, suddiviso ancora nei tre raggruppamenti che compongono la Serie C, con le sei partite che andranno in scena mercoledì 4 maggio:

GIRONE A
Triestina-Pro Patria (stadio Nereo Rocco – Trieste)
Pro Vercelli-Juventus U23 (stadio Silvio Piola – Vercelli)
* in caso di pareggio, Triestina e Pro Vercelli avanzano al turno successivo

GIRONE B 
Virtus Entella-Olbia (stadio Comunale – Chiavari)
Pescara-Gubbio (stadio Adriatico – Pescara)
* in caso di pareggio, Virtus Entella e Pescara GIRONE A
Triestina-Pro Patria (stadio Nereo Rocco – Trieste)
Pro Vercelli-Juventus U23 (stadio Silvio Piola – Vercelli)
* in caso di pareggio, Triestina e Pro Vercelli avanzano al turno successivo

GIRONE C
Avellino-Foggia (stadio Partenio – Avellino)
Monopoli-Virtus Francavilla (stadio Veneziani – Monopoli)
* in caso di pareggio, Avellino e Monopoli avanzano al turno successivo

(Credit foto – pagina Facebook US Avellino)

Back to top button