Calcio

Plescia, l’attaccante giusto per il Foggia

Momenti concitati per il Foggia Calcio che negli ultimi giorni sta affrontando una vera e propria rivoluzione. Il tutto con un occhio di riguardo per il campionato che riprenderà il 10 gennaio. Il Foggia, attualmente, occupa la terza posizione, insieme ad Avellino, Teramo, Catanzaro e Catania, a meno 7 dal Bari, secondo. Foggia che non può permettersi di perdere punti e, già contro la Juve Stabia, punta a rafforzare il suo reparto offensivo. Il nome individuato è quello di Plescia, 22enne, ex Palermo, attualmente alla Vibonese. Plescia verrà preso per dare sostegno al bomber della squadra, Curcio, attualmente secondo in classifica cannonieri con 9 gol.

Un doppio addio inaspettato

Come un fulmine a ciel sereno le dichiarazioni di Gentile che annuncia di non voler tornare a Foggia e di voler rescindere. Decisione presa dopo l’atto intimidatorio che lo ha visto vittima: alcuni individui hanno incendiato la porta della sua abitazione con dentro lui, moglie e figli. Decisione presa con rabbia, ma dettata dalla paura. Con il Foggia ha collezionato 39 presenze, condite da 10 gol e 3 assist. Il secondo addio riguarda l’attacco ed è il giovane Iannone. Lascia per trovare più spazio, non avendo collezionato ancora una presenza in questa prima parte di campionato. Passa, quindi, dal Foggia Calcio alla Juve Stabia e si ritroverà subito da ex, alla prima giornata dopo il passaggio.

Gli altri movimenti di mercato

Periodo di calciomercato, con il direttore tecnico Corda al lavoro per consegnare al mister una rosa completa in ogni reparto. Il direttore ha dichiarato: “L’idea è di fare qualcosa in avanti e sulle fasce”. Avanti, finora, Curcio e D’Andrea si sono rivelati utilissimi, ma da soli non bastano. Anche sugli esterni dove non esistono sostituti adeguati a Kalombo e Di Jenno, che non ne hanno mai saltata una. I nomi che circolano sono quelli di Tounkara e Cianci, finito anche nel mirino del Bari. Il mercato è solo agli inizi e non c’è fretta tra la dirigenza. Come dichiarato dallo stesso Corda: “Non ne avevo a fine settembre, figuriamoci adesso”.

Plescia: scheda tecnica

Giovane attaccante, in forza alla Vibonese, Plescia sta regalando ottime performances in questo avvio di campionato. Con una rete ogni 180′ circa, ha segnato già 6 gol e servito un assist. Punta centrale mobile, cerca molto di partecipare all’azione coi compagni, mettendosi poi in condizione di finalizzarla. Ancora acerbo nel pressing, cerca comunque di attaccare il portatore di palla della squadra avversaria, incappando in qualche giallo di troppo. Sono infatti già 3 in 15 presenze, numeri alti per una punta. In totale ha collezionato 140 presenze, mettendo a segno 30 gol e servendo 6 assist. Il passaggio al Foggia potrebbe essere il gradino giusto per la sua crescita e per la definitiva consacrazione in C.

Autore: Matteo Castro

Risultati e Classifiche

Articolo precedente

Credits foto qui

Back to top button